Bassa

Blitz a Covo, il video della polizia che trova soldi e cocaina sotto una mattonella

Arrestato un ragazzo marocchino di 28 anni

Oltre 280 grammi di cocaina e 21.900 euro in contanti, nascosti sotto una piastrella della sua abitazione: L.A.M., marocchino di 28 anni, regolare sul territorio nazionale, è stato arrestato nel pomeriggio di mercoledì 20 gennaio dalla Squadra Mobile della Questura di Bergamo: l’accusa è detenzione ai fini di spaccio di cocaina.

Insospettiti da un’insolita e ingiustificata presenza nel centro di Covo di soggetti gravitanti nel mondo degli assuntori e dei consumatori di stupefacenti, gli agenti della Sezione Antidroga hanno avviato una serie di servizi di appostamento e pedinamento nel corso dei quali hanno notato muoversi, nell’area interessata e con fare sospetto, un giovane extracomunitario, a bordo di una Kia di colore grigio scuro che è stato sottoposto a controllo.

L’eccessivo nervosismo dimostrato dal giovane ha indotto gli operatori a perquisire anche l’abitazione del soggetto. È qui che, occultati sotto una piastrella del locale, sono stati rinvenuti i 283 grammi di cocaina, suddivisa in quattro involucri, 21.900 euro in contanti, un bilancino di precisione perfettamente funzionante e materiale da confezionamento, come si evince dal filmato allegato.

Per queste ragioni L.A.M. è stato tratto in arresto e condotto in carcere a Bergamo.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
carabinieri sera notte
Bassa
Pumenengo, spaccio di cocaina fuori dal cimitero: due arresti
complesso santo spirito - recupero
Complesso di santo spirito
Entro il 2023 rinascerà l’ex hotel Commercio a Bergamo
ovuli cocaina orio aeroporto
Traffico internazionale
Arrestato all’aeroporto di Bergamo corriere della droga con mezzo chilo di coca purissima
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI