BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pumenengo, spaccio di cocaina fuori dal cimitero: due arresti

In manette un 23enne e un 29enne, entrambi marocchini irregolari sul territorio nazionale

Più informazioni su

Martedì 19 gennaio, a seguito di un mirato servizio di polizia giudiziaria svolto dai militari della Stazione di Calcio, sono stati tratti in arresto un 23enne e un 29enne, entrambi marocchini irregolari sul territorio nazionale che da tempo avevano trovato nel piccolo comune al confine con il bresciano la loro base logistica per lo spaccio.

Da quanto emerso dalle indagini, dopo aver preso appuntamento, i clienti sarebbero stati soliti raggiungere i nordafricani nel parcheggio del cimitero -lungo la S.P. 106- dove poi acquistavano lo stupefacente.

I militari hanno quindi monitorato i movimenti delle vetture in transito per l’area segnalata di interesse per gli scambi e, verso le 19, notato un Fiat Qubo fermarsi a poca distanza da un altro autoveicolo, sono intervenuti bloccando sia il conducente che un passeggero nordafricano e, subito dopo, un altro suo connazionale invano datosi alla precipitosa fuga nei campi adiacenti dopo aver effettuato lo scambio di stupefacente con una donna scesa dalla vettura degli acquirenti.

Il tempestivo intervento degli uomini dell’Arma ha così consentito di rinvenire e sequestrare a bordo dell’auto due panetti di cocaina del peso complessivo di 400 grammi, materiale vario per il confezionamento e la somma di 1.775 euro in contanti ritenuta provento dell’illecita attività.

Il conducente del Fiat Qubo in un 36enne pregiudicato di Mornico al Serio che ha dichiarato di
aver dato un passaggio agli extracomunitari in cambio di denaro, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria bergamasca per il reato di favoreggiamento personale.

Dopo le formalità di rito i due nordafricani sono stati accompagnati nelle camere di sicurezza del Comando di Treviglio dove resteranno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.