BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Zona rossa in Lombardia, Fontana: “Presentato ricorso al Tar”

La conferma del governatore in Consiglio Regionale

Più informazioni su

Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, intervenendo in Consiglio Regionale, ha confermato la presentazione del ricorso al Tribunale amministrativo contro l’assegnazione della zona rossa.

“Come anticipato nei giorni scorsi – le parole di Fontana – abbiamo presentato ricorso al Tar contro la decisione del governo, e chiesto al Ministro di rivedere i parametri che regolano questa decisione, così impattante sulla vita dei nostri cittadini e delle nostre imprese”.

Il governatore ha definito la zona rossa “fortemente e ingiustamente penalizzante per la regione. Credo sia oggettivamente evidente che la Lombardia e i lombardi hanno fatto, e stanno facendo, la loro parte con responsabilità e spirito di sacrificio. Mi auguro davvero – ha concluso – che possa riunirsi presto di nuovo il tavolo di confronto con le Regioni per rivedere, con il ministro Speranza, i parametri di riferimento”.

Le reazioni

“Assurdo ricorrere sulla zona rossa senza prima dare una chiara e trasparente pubblicazione dei dati in possesso da Regione Lombardia – commenta il consigliere regionale Niccolò Carretta (Azione) -. Se il presidente Fontana e l’assessore Moratti hanno dati diversi dal Governo, li facciano vedere ai cittadini, perché stare in zona rossa non piace a nessuno e strumentalizzare, politicizzando gli indici, è scorretto nei confronti dei sacrifici dei cittadini lombardi”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.