BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

AEPER racconta

Informazione Pubblicitaria

Continuare a formarsi per restare vigili

AEPER avvia due percorsi formativi online su due temi sempre più attuali: l’enciclica “Fratelli tutti” e l’adolescenza come età dell’incertezza

Più informazioni su

AEPER avvia due percorsi formativi online su due temi sempre più attuali: l’enciclica FRATELLI TUTTI e l’adolescenza come ETÀ DELL’INCERTEZZA.

Il primo percorso, organizzato insieme a Comunità di San Fermo, Liberamente, Acli Provinciali, si intitola LA ROTTA DELLA FRATERNITÀ, PER UN REALE CAMBIAMENTO D’EPOCA”.

Si tratta di due incontri pubblici, con la biblista Rosanna Virgili e con il professore Mauro Ceruti, intervallati da laboratorio di confronto e di riflessione per piccoli gruppi.

La diretta del primo incontro sarà visibile su: YouTube https://youtu.be/F6Xa4otNW7M

Il secondo è una formazione in tre tappe “L’ETÀ DELL’INCERTEZZA”, destinata a genitori, insegnanti, educatori/trici e singoli cittadini/e interessati all’adolescenza. La propone il Centro GEODE che si occupa di neuropsichiatria.

L’adolescenza è l’età dell’incertezza, vogliamo esplorarla alla luce delle attuali condizioni, per capire come vivere l’aleatorietà della contemporaneità ai tempi del Covid tra vicinanza e distanza, sicurezza e rischio, protezione e progetto e cercare di comprendere cosa ci insegnano gli adolescenti?

Considerando che l’incertezza è un campo psichico nel quale l’adolescente si muove per sua natura ci interroghiamo:

Cosa può insegnare al mondo adulto,

Così spaesato in questo momento?

Quali risorse può mettere in campo e offrire alla società? E al contempo l’incertezza sociale che stiamo vivendo quali ripercussioni sull’adolescenza?

Vorremmo riflettere intorno a queste domande con alcuni esperti, con le loro riflessioni, sensibilità umana, esperienza professionale per continuare ad essere adulti pensanti, anche in momenti di incertezza e di forte angoscia come quelli che stiamo vivendo.

Il primo incontro, lunedì 25 gennaio, coinvolgerà il filosofo e psicanalista Miguel Benasayag, autore del libro ‘L’epoca delle passioni tristi’.

Gli incontri sono online e gratuita, l’iscrizione è obbligatoria.

Nei volantini allegati i dettagli relativi ai due percorsi:

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.