Aprono i centri per tamponi rapidi dei medici di famiglia - BergamoNews
Bergamo e provincia

Aprono i centri per tamponi rapidi dei medici di famiglia

Questi test rappresentano un nuovo importante tassello nella lotta contro il covid-19 poiché il loro scopo principale è quello di intercettare, e quindi isolare, i casi fortemente sospetti.

Oggi, 18 gennaio 2021, vedono finalmente la luce i centri per i “tamponi rapidi” (tamponi antigenici di seconda generazione) dei medici di famiglia. In questi centri operano i medici di medicina generale coadiuvati da infermieri professionali e personale amministrativo.

Questi test rappresentano un nuovo importante tassello nella lotta contro il Covid-19, poiché il loro scopo principale è quello di intercettare, e quindi isolare, i casi fortemente sospetti.

Altro fine, ugualmente importante, di questi centri è quello di accertare la negatività dei contatti stretti dei soggetti positivi al decimo giorno di quarantena.

Tra i numerosi centri distribuiti su tutto il territorio provinciale, ricordiamo quelli di Ponte San Pietro, di Dalmine e di Treviglio, oltre a quelli di Bergamo e di Seriate, che sono il frutto di stretta collaborazione tra ATS di Bergamo, i sindaci dei Comuni che hanno reso disponibili i locali, i medici di famiglia ora raggruppati nei CRT (Centri di Riferimento Territoriale), le cooperative dei medici e lo IOB (Istituti Ospedalieri Bergamaschi).

I cittadini potranno accedere al servizio su prescrizione del proprio medico di fiducia in modo completamente gratuito e in tempi estremamente rapidi.

leggi anche
  • Ats
    Tamponi rapidi: organizzazione e avvio del progetto in provincia di Bergamo
    Tamponi, Covid, Coronavirus,
  • L'annuncio
    Tamponi rapidi in farmacia: “Bergamo e Lombardia pronte a partire”
    farmacia nostra foto Sparaco
  • L'iniziativa del comune
    Cisano, pioniere, parte con mille tamponi rapidi: “Li faranno gli infermieri volontari”
    Test Covid
  • I dati di lunedì 18 gennaio
    Covid: a Bergamo altri 47 positivi, in tutta la Lombardia 45 decessi
    Dati Regione
  • Lotta al covid
    Tamponi rapidi in farmacia, c’è l’accordo con Regione Lombardia
    Tamponi rapidi Cisano
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it