BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Adrenalina virtuale con gli scooter Polini protagonisti di un videogame

Grazie alla collaborazione con MadCow gli Zip preparati da gara dell'azienda di Alzano Lombardo entrano nel mondo del gaming

Più informazioni su

Gli scooter Polini entrano nel mondo del gaming grazie a MadCow che crea un videogame con gli Zip dell’azienda di Alzano Lombardo.

TrackDayR, TDR, è un gioco che offre il più alto livello di realismo mai provato, grazie a una fisica realistica e un’incredibile grafica. Tutto questo si traduce in massima immersione di gioco e realismo puro.

Si tratta di un videogame diverso da tutti gli altri titoli inerenti al mondo delle due ruote: una novità assoluta con protagonista Polini e i suoi Zip preparati da gara. Oltre alle moto 4T e 2T, i giocatori possono scegliere di vivere l’adrenalina virtuale con varie Superbike con più livelli di preparazione, Ohvale, ma soprattutto di divertirsi con gli scooter.

L’utente potrà divertirsi sui migliori tracciati nazionali e giocare in 4 diverse modalità:

TrackDay Offline (turni in solitaria) e Online (come un vero e proprio Trackday); TimeAttackR per centrare il tuo best lap ed entrare in una classifica mondiale sfidando il pilota più veloce;

RACE modalità gara vs intelligenza artificiale; RACE gara online multiplayer per sfidare i propri amici.

Caratteristica che valorizza TDR è l’open modding, ovvero la possibilità da parte dei giocatori con skills nella modellazione 3D di creare e aggiungere modelli di moto e circuiti e condividerli con la community.

Il videogame con scooter Polini sarà presto disponibile attraverso la piattaforma STEAM in versione ad accesso anticipato (alcune modalità saranno disponibili solo dopo il lancio).

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.