Quantcast
Zona rossa a Bergamo: poche persone in centro, qualche runner sulle Mura - BergamoNews
Il primo giorno

Zona rossa a Bergamo: poche persone in centro, qualche runner sulle Mura

Situazione tranquilla anche sulla Corsarola, strada principale del borgo storico

Primo giorno di zona rossa a Bergamo: poche le persone in centro nella mattinata e nel primo pomeriggio di domenica 17 gennaio, dove restano aperti solo i negozi autorizzati. Aperti ma solo per l’asporto i bar.

Stessa situazione anche in Città Alta: solo alcuni runner lungo le Mura venete e alcuni ciclisti. Poche persone sulla Corsarola, la strada principale del borgo storico.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Scatta il coprifuoco, i controlli delle forze dell'ordine
Le regole
Siamo in zona rossa: cosa si può fare da oggi al 31 gennaio
Fontana
Le posizioni
Lombardia zona rossa, la Regione ricorre al Tar; Moratti: “Il ministro sospenda l’ordinanza”
Dati regione
I dati di domenica 17 gennaio
Covid: altri 77 positivi a Bergamo, 65 decessi in Lombardia
Getty Covid
Le testimonianze
Long Covid: “Noi, negativi ma non guariti, tra stanchezza cronica, insonnia e vuoti di memoria”
attilio fontana
Lo scontro
Zona rossa in Lombardia, Fontana: “Presentato ricorso al Tar”
Controlli Cc
Fino al 31 gennaio
Lombardia fuori dalla Zona Rossa? Speranza: nessun accordo, le restrizioni su dati scientifici
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI