BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Zanetti torna al successo nella notte del Pala Agnelli: 3-1 al Cuneo

Turino: "La chiave di volta è stato il secondo set, quando abbiamo iniziato a commettere meno errori e abbiamo lavorato meglio a muro e difesa"

Più informazioni su

Scacciati gli spettri dopo il primo set lasciato a Cuneo, la Zanetti cambia marcia: Fersino vola in seconda linea, il muro va a punto 14 volte (3 con Prandi e 3 con Dumancic), la battuta punge la ricezione di Cuneo, e Lanier, best scorer, firma 21 punti. La grinta di Loda ed Enright fanno il resto e la vittoria si tinge di rossoblù.

La gara

Si comincia con Khalia Lanier in posto 2 opposta alla palleggiatrice Valentin. Al centro confermata la coppia MorettoMio Bertolo, a lato ci sono Enright e Loda. Il libero è Eleonora Fersino. Il sestetto iniziale di Cuneo vede invece in campo la diagonale Signorile-Bici, al centro Candi e Kakchaiou, il libero è Zannoni e le laterali Giovannini e Ungureanu.

1° set

La Zanetti prova a lasciare subito senza respiro Cuneo con una partenza ad alta intensità con Lanier (7 punti nel parziale, 50%), Enright (3, 50%) e Loda (4, 66%). Ma le ospiti riportano il parziale in equilibrio e arrivano al sorpasso del 18-20. Rispondono Loda ed Enright prima che Cuneo strappi un nuovo break (20-23). Il momentaneo -1 non basta: Bici chiude con un attacco e un ace (22-25).

2° set

Di nuovo l’avvio è tutto rossoblù (2-6). E di nuovo Cuneo riesce a sorpassare (15-16). Cambia la regia con Prandi, Lanier e Dumancic (2 muri punto e 3 attacchi, 75%) a muro riportano l’equilibrio. Il 18-16 arriva di nuovo a muro, questa volta con la coppia Enright-Dumancic. Con Fersino che riceve (75%) e difende arriva il 22-20 con il timbro di Sara Loda. Il muro di Mio Bertolo per il 23-21 accende il finale di set chiuso da Lanier con il 25-23 che riporta il match in parità.

3° set

Cuneo non vuole lasciarsi staccare, la gara si accede e l’urlo di Loda arriva per l’8-5. Le ospiti risalgono da 10-7 a 10-9, ma la Zanetti riesce in un allungo che la porta al 18-13. Fersino vola in difesa (e in ricezione sale all’83%) e Lanier firma con una pipe il 20-16 che ferma il nuovo tentativo di rimonta di Cuneo. Ci pensano poi Enright e Prandi a chiudere (25-22).

4° set

La Zanetti è decisa a chiudere il match e con il turno di battuta di Mio Bertolo si trova a comandare 10-3. Il ritmo rossoblù diventa inarrestabile, muro e battuta fanno la differenza ed è 19-8. Il 20-9 di Lanier segna il destino del parziale che va a chiudersi 25-16.

Tabellino

Zanetti Bergamo-Bosca San Bernardo Cuneo 3-1 (22-25, 25-23, 25-22, 25-16)

Zanetti Bergamo: Enright 9, Valentin, Lanier 21, Loda 12, Moretto 1, Mio Bertolo 10, Fersino (L); Dumancic 9, Faraone, Prandi 6, n.e. Johnson, Marcon. Allenatore: Turino

Bosca S.Bernardo Cuneo: Bici 11, Giovannini 11, Candi 13, Signorile 1, Zakchaiou 8, Ungureanu 10, Zannoni (L); Fava, Turco, Stijepic 2, n.e. Gay. Allenatore: Pistola

Arbitri: Stefano Caretti e Daniele Rapisarda
Durata Set: 26’, 31’, 27’, 24’
Battute Vincenti: Bergamo 2, Cuneo 3
Battute Sbagliate: Bergamo 14, Cuneo 10
Muri: Bergamo 14, Cuneo 8
Errori: Bergamo 30, Cuneo 30

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.