BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Confai Bergamo

Informazione Pubblicitaria

Confai Bergamo a supporto delle imprese agricole per compilazione e adempimenti

Cattaneo (Confai): " Con la completa digitalizzazione della raccolta dati, a partire dal 2022 l’aggiornamento del quadro statistico sarà di fatto costante"

Più informazioni su

Nei giorni scorsi Confai Bergamo ha attivato i propri uffici per offrire alle imprese agricole bergamasche ogni necessario supporto in vista degli adempimenti previsti dal 7° Censimento generale dell’Agricoltura. Il rilevamento, che riguarda oltre un milione e 700 mila aziende italiane,  ha l’obiettivo di aggiornare il quadro statistico del sistema agricolo e zootecnico del paese a livello nazionale, regionale e locale.

“In ottemperanza alle convenzioni stipulate dall’ISTAT in merito all’attuale rilevazione censuaria – spiega Enzo Cattaneo, direttore di Confai Bergamo – il nostro personale assisterà le imprese associate in collaborazione con UNICAA, il centro di assistenza agricolo di cui la nostra organizzazione è parte. L’Ufficio Tecnico di Confai contatterà`direttamente le ditte iscritte, ma rimarrà comunque a disposizione anche di eventuali altre imprese che vogliano essere assistite nella realizzazione delle interviste e compilazione dei formulari”.

Come avverte l’ISTAT, l’indagine del 2021 rappresenterà di fatto l’ultimo appuntamento statistico su base decennale per il settore primario, in quanto a partire dal 2022 il tradizionale censimento si trasformerà in un appuntamento permanente.  “Con la completa digitalizzazione della raccolta dati – chiarisce Cattaneo – l’aggiornamento del quadro statistico sarà di fatto costante e permetterà di potenziare l’impatto positivo di un’accurata informazione di settore sulle dinamiche dei differenti comparti agricoli e sulla definizione delle strategie istituzionali di politica agraria”.

Quest’ultimo censimento – ricorda Confai – offrirà infine l’opportunità di effettuare una dettagliata valutazione degli effetti prodotti dal Covid sull’economia agricola nazionale e locale.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.