Le cade la stufetta sulla testa: bimba di 18 mesi muore all'ospedale di Bergamo - BergamoNews
La tragedia

Le cade la stufetta sulla testa: bimba di 18 mesi muore all’ospedale di Bergamo

La piccola è di un paese in provincia di Como

È morta all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo una bambina di 18 mesi di Cabiate (in provincia di Como) rimasta gravemente ferita lunedì in un infortunio domestico.

Nel tardo pomeriggio la bimba si trovava in casa con il compagno della mamma e stava giocando, quando si è tirata addosso una stufetta elettrica appoggiata sopra un mobile, che le è caduta sulla testa.

Inizialmente sembrava che non si fosse fatta nulla, poi, circa due ore dopo l’incidente, è comparso l’ematoma e la bambina ha perso conoscenza.

Solo allora sono stati chiamati i soccorritori che al loro arrivo hanno trovato la piccola in arresto cardiocircolatorio. Il trasporto all’ospedale bergamasco non ha potuto salvarla.

leggi anche
  • Di piacenza
    Ricoverata a Bergamo dopo la caduta in piscina: muore bimba di 3 anni
    Ospedale Papa Giovanni medico dottore
  • Alle 13
    Treviglio, tragico incidente in via Bergamo: muore bimbo di 10 anni
    Incidente Treviglio
  • La tragedia
    Boltiere, bimbo di 10 anni muore schiacciato in un cassonetto
    cassonetto boltiere bimbo morto
  • Sabato sera
    Auto esce di strada e prende fuoco: muore 54enne di Rogno
    incidente mortale Darfo
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it