Quantcast
Viadotto di Boccaleone: al via il secondo lotto per la messa in sicurezza - BergamoNews
Bergamo

Viadotto di Boccaleone: al via il secondo lotto per la messa in sicurezza

La grande operazione di manutenzione riguarda sia la parte superiore che quella sottostante il viadotto

La giunta comunale ha approvato il progetto per il secondo lotto di lavori lungo il viadotto di Boccaleone: continua così la grande operazione di manutenzione del viadotto tra via Gabriele Rosa e via Boccaleone e che riguarda sia la parte superiore che quella sottostante il viadotto.

“Il viadotto ha una certa età ed il traffico, sottoposto ad un aumento annuo del 3 %, e le sollecitazioni dei mezzi di trasporto non aiutano, per cui abbiamo deciso di intervenire con determinazione e nel 2021 concluderemo l’intervento di manutenzione e consolidamento – illustra l’assessore ai Lavori Pubblici Marco Brembilla –. Il ponte verrà ristrutturato con la sostituzione dei giunti di dilatazione e con l’inserimento di barre di ferro nei piloni in maniera tale da rafforzarne la struttura. Anche il secondo lotto corrisponderà a un intervento di circa 800 mila euro: l’intera operazione ha quindi richiesto l’investimento di 1,6 milioni, una grande opera per la nostra città”.

In estrema sintesi, il Comune ha approvato la prosecuzione dell’intervento di sistemazione del viadotto di Boccaleone, in continuità con il progetto esecutivo del 1° lotto d’intervento: si tratta quindi del proseguimento (ci sarà un terzo lotto di intervento) della manutenzione e del consolidamento delle strutture di sostegno al fine di garantire la sicurezza della circolazione.

Riqualificazione dell’impalcato, dei giunti e del sistema di raccolta e allontanamento delle acque meteoriche di superficie sono gli obiettivi principali dell’intervento che prevede molte lavorazioni: ripristino e risanamento dei telai e delle travi degli impalcati, battitura ed eliminazione delle parti di calcestruzzo in fase di distacco, ripristino del calcestruzzo mancante, realizzazione di nuovi giunti di dilatazione tra le campate, con la rimozione dei giunti esistenti e la posa di nuovi giunti; la rimozione delle caditoie e dei canali esistenti con la posa di nuovi elementi di raccolta e smaltimento delle acque meteoriche; infine la messa in opera di elementi volti a contrastare eventuali eventi sismici, con la posa di elementi di collegamento tra le coppie di telai affiancati, in modo da realizzare un vincolo tale da rendere globale la risposta della struttura alle azioni sismiche e tali da impedire il cosiddetto “effetto martellamento”.

Dopo l’approvazione del progetto da parte della giunta comunale, parte l’iter per l’appalto dell’intervento e i lavori prenderanno il via la prossima estate e vedranno parzialmente interessato il traffico veicolare presente in zona.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Boccaleone
On the road
Boccaleone, la sua “Nôtre Dame” e quel fastidioso passaggio a livello
passerella boccaleone
Bergamo
Il treno per Orio avrà due binari, tempi più lunghi per la passerella di Boccaleone
viadotto boccaleone
L'imprevisto
Viadotto di Boccaleone, dopo i disagi mattutini riaperte tutte le corsie
Calcinacci caduti dal viadotto di Boccaleone
Bergamo
Viadotto di Boccaleone, fine dei lavori: “Giovedì la riapertura”
tornio infortunio lavoro
Dati istat
Lavoro, a novembre crescono occupati e inattivi, diminuiscono i disoccupati
controlli, carabinieri, polizia
Bergamo
Controlli misure anti-Covid: sanzioni per una pizzeria e un ristorante etnico
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI