Quantcast
"Ridateci la scuola in presenza", la protesta a Bergamo inizia dal liceo Sarpi - BergamoNews
In piazza rosate

“Ridateci la scuola in presenza”, la protesta a Bergamo inizia dal liceo Sarpi

La scelta dei ragazzi è stata presa dopo che giovedì 7 gennaio era arrivata la decisione della Regione Lombardia di tenere ancora gli studenti delle superiori a casa.

Sono arrivati davanti alla scuola, in piazza Rosate in Città Alta, alle 7.30. Sedie, plaid o copertina, pc o tablet sulle ginocchia e una serie di cartelli per protestare contro la didattica a distanza. Così alcuni studenti del quarto e quinto anno del liceo classico Paolo Sarpi hanno deciso di protestare da questa mattina, venerdì 8 gennaio, riavere la scuola in presenza e contestano la scelta di prolungare la didattica a distanza fino al 24 gennaio.

La scelta dei ragazzi è stata presa dopo che giovedì 7 gennaio era arrivata la decisione della Regione Lombardia di tenere ancora gli studenti delle superiori a casa. Una scelta che ha sorpreso molti, al classico erano anni che non si assisteva ad una protesta.

“Pronti quando? A settembre? Il 7 gennaio? Mai”. “Anche l’istruzione è un’emergenza, ridateci la scuola in presenza” recitano cartelli e striscino appesi sulla facciata del liceo.

piazza rosate protesta al sarpi
piazza rosate protesta al sarpi
Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Scuola pexels
La dirigente scolastica
“Le superiori bergamasche sono pronte, ma la scuola non è un’isola”
controlli carabinieri bergamo ok
Dal 6 al 15 gennaio
Spostamenti, scuola, ristoranti, negozi: cosa si può fare da oggi al 15 gennaio
scuola (Nathan Dumlao by Unsplash)
Scontro nel governo
Scuola, il Consiglio dei ministri ha deciso: superiori rientrano l’11 gennaio
bambini ospedale
Bergamo
A scuola in ospedale: 60 piccoli alunni che le regole anti Covid han reso ancora più soli
scuola Gori
Il dibattito
Scuole chiuse, Gori: “C’è frustrazione, ma i dati di oggi non lasciano spazio a discussioni”
scuola covid foto di  Kelly Sikkema on Unsplash
La denuncia
“Covid, scuola e studenti tenuti in scacco: calpestando ruoli e diritti”
infermiere scuola
Progetto pilota
Al Mamoli di Bergamo arriva l’infermiere scolastico
Poste Italiane
Il servizio
Poste Italiane, in provincia di Bergamo disponibili i dati per la richiesta Isee
Generico gennaio 2021
La protesta
Scuola, studenti sotto la Regione Lombardia: “Se non l’avete ricostruita voi, lo faremo noi”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI