Quantcast
Scuola, il Consiglio dei ministri ha deciso: superiori rientrano l'11 gennaio - BergamoNews
Scontro nel governo

Scuola, il Consiglio dei ministri ha deciso: superiori rientrano l’11 gennaio

Elementari e medie invece giovedì 7

Per le scuole superiori il ritorno sui banchi di scuola dopo le festività natalizie è stato posticipato all’11 gennaio. Lo ha deciso nella notte il Governo al termine di un Consiglio dei ministri infuocato, con il Pd deciso a chiedere la riapertura dopo il 15 gennaio e Movimento 5 stelle e Italia viva fermamente contrari a qualunque rinvio.

Il capodelegazione dei dem, Dario Franceschini, si è infatti presentato al vertice ponendo il tema come una “questione politica”, dopo che in giornata Veneto, Marche e Friuli hanno deciso in modo unilaterale di rimandare tutto a fine mese in attesa di capire l’andamento dei contagi. I pentastellati e la ministra Lucia Azzolina, però, sono rimasti fermi sulla data del 7 gennaio. Così come le ministre renziane Bellanova e Bonetti, che hanno definito un “caos inaccettabile” l’eventuale rinvio.

La ministra dei Trasporti Paola De Micheli avrebbe spiegato di aver approntato un modello organizzativo scollegato dalla dimensione prettamente sanitaria, ma le sue parole avrebbero provocato l’ira dei 5 Stelle e in particolare del capo delegazione Alfonso Bonafede, animando il dibattito in un Cdm di fuoco.

Poi la mediazione, ottenuta dopo ore di riunione dal premier Conte: l’11 gennaio rientrano le superiori con il 50% di presenza, mentre elementarie medie riaprono il 7 gennaio. Ma le Regioni vanno in ordine sparso: Veneto, Fiuli Venezia-Giulia e Marche restano chiuse addirittura fino al 31 gennaio. Nelle prossime ore sarà tentata una mediazione.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
leggi anche
bambini ospedale
Bergamo
A scuola in ospedale: 60 piccoli alunni che le regole anti Covid han reso ancora più soli
A scuola ci vado volentieri!
L'esodo
Quota 100 e Covid, Bergamo è odissea dalla scuola: 665 posti da riempire
Felli Atb
Il presidente felli
Ritorno a scuola? Atb e Teb: “Con capienza massima dei mezzi al 50% impossibile tutto in presenza”
Scuola pexels
La dirigente scolastica
“Le superiori bergamasche sono pronte, ma la scuola non è un’isola”
piazza rosate protesta al sarpi
In piazza rosate
“Ridateci la scuola in presenza”, la protesta a Bergamo inizia dal liceo Sarpi
scuola Gori
Il dibattito
Scuole chiuse, Gori: “C’è frustrazione, ma i dati di oggi non lasciano spazio a discussioni”
scuola covid foto di  Kelly Sikkema on Unsplash
La denuncia
“Covid, scuola e studenti tenuti in scacco: calpestando ruoli e diritti”
Generico gennaio 2021
La protesta
Scuola, studenti sotto la Regione Lombardia: “Se non l’avete ricostruita voi, lo faremo noi”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI