Quantcast
Ritardi nei vaccini, Lega contro Gallera: “Né in cielo né in terra la scusante dei medici in ferie” - BergamoNews
Tensione in maggioranza

Ritardi nei vaccini, Lega contro Gallera: “Né in cielo né in terra la scusante dei medici in ferie”

Il capogruppo della Lega in Regione Roberto Anelli: “Non possiamo ritardare le vaccinazioni con una giustificazione simile”

“Lo scaricabarile dell’assessore regionale Giulio Gallera sui medici lombardi in ferie, per coprire i ritardi di Regione Lombardia nell’avvio della campagna vaccinale anti-Covid, impietoso il confronto con le altre regioni, è solo l’ultimo increscioso episodio di una catena di inadeguatezze che si susseguono dal mese di marzo”. Lo dichiara il capogruppo del Movimento Cinque Stelle al Pirellone Massimo De Rosa chiedendo a gran voce le dimissioni del responsabile del Welfare.

Ma Gallera è di fatto sfiduciato pubblicamente anche da una parte della sua maggioranza, la Lega. Le dichiarazioni dell’assessore sui ritardi lombardi legati ai giorni di festa (“Non faccio rientrare medici e infermieri dalle ferie in servizio per un vaccino nei giorni di festa”) vengono esplicitamente stigmatizzate dal capogruppo in Regione Lombardia, il bergamasco Roberto Anelli: “Non sta né in cielo né in terra la scusante dei medici in ferie. Non possiamo ritardare le vaccinazioni con una giustificazione simile”, spiega.

Rincara  il senatore lombardo del Pd Franco Mirabelli: “Siamo di fronte all’ennesima dimostrazione della inettitudine di un assessore alla Sanità che continua a considerare la pandemia un evento che si può gestire come se fosse ordinaria amministrazione e che per questo da un anno danneggia i lombardi e la loro salute. Il fatto che la Lega finalmente se ne sia accorta non esenta il partito di Salvini dalla responsabilità di aver condiviso tutte le scelte e le responsabilità dell’assessore. Il fallimento della sanità lombarda di fronte alla pandemia è il fallimento di tutto il governo regionale a cominciare dal presidente Fontana“.

Parole simili dai 5 Stelle in Regione: “Questo non sia il tentativo della Lega di smarcarsi dalla disastrosa gestione della pandemia e del sistema sanitario lombardo. Gli errori di Gallera sono quelli del presidente Fontana e della sua maggioranza, i quali, fino all’ultimo, ne hanno avallato e sostenuto l’operato”.

 

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Giulio Gallera
In lombardia
Gallera: “Vaccinazioni anti Covid, da lunedì diecimila al giorno”
Vaccino Pizzolato
L'intervista
Pizzolato: “Vaccino obbligatorio? La Costituzione offre una traccia: si può con seri limiti”
Generico gennaio 2021
Il report
In Lombardia oltre 2000 persone vaccinate finora: i dati di ogni regione
polizia locale
In città
Spostamenti non giustificati e mancato rispetto del coprifuoco: 7 multe durante le festività
giunta regionale completa fontana
No al rimpasto
+Europa: “Basta emergenza, la Giunta lombarda si dimetta, si torni al voto”
letizia moratti
Rimpasto in giunta
Regione Lombardia, ormai certo: fuori Giulio Gallera, dentro Letizia Moratti
gallera moratti
Il rimpasto
Fontana: “Tre assessori nuovi, Letizia Moratti anche vicepresidente della Regione Lombardia”
Vaccino Papa Giovanni
Bergamo
Vaccino anti-Covid, al Papa Giovanni si potrà fare anche di domenica
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI