Atalanta, ecco l'esterno danese Joakim Mæhle: "Aspetto i tifosi allo stadio" - BergamoNews
La presentazione

Atalanta, ecco l’esterno danese Joakim Mæhle: “Aspetto i tifosi allo stadio”

"Dea squadra fantastica e Bergamo città molto bella"

Non vede l’ora di scendere in campo la sua nuova maglia Joakim Maehle, il laterale offensivo danese di 23 anni che l’Atalanta ha acquistato dal Genk: “Sono in una squadra fantastica, tra le top della Serie A. Giocano un calcio offensivo, che li porta a segnare molti gol. Bergamo è una città molto bella. Conosco anche la dolorosa situazione legata al Coronavirus tramite i giornali danesi. In queste situazioni bisogna essere forti, e tenere duro, e nel 2021 le cose andranno meglio”.

Che tipo di giocatore è il danese? “Sono un giocatore dinamico, un terzino offensivo. Provo sempre a dare il meglio di me per la squadra e i tifosi. Posso giocare su entrambe le fasce. Il mio obiettivo per il 2021 è crescere anche come uomo e rivedere il pubblico allo stadio”.

Infine un retroscena sulla trattativa che l’ha portato a Bergamo: “Ho parlato molto con (Ruslan  Malinovskyi, Ndr) e sua moglie. È un mio caro amico visto che abbiamo giocato insieme. Mi ha detto cose positive su tutto, sulla squadra, sullo staff, sulla città e sul cibo. Quando qualcosa non gli piace lo dice sempre ma non è stato così e per questo sono ancora più felice di essere qui. Farò di tutto per vincere”.

Più informazioni
leggi anche
  • Sui social
    “Buon compleanno capitan Stromberg”: l’affetto dei tifosi atalantini
  • La conferenza
    Gasp: “Contro il Parma niente turnover, vogliamo allungare la striscia positiva”
  • Serie a
    Atalanta-Parma, la diretta della partita
  • Calciomercato
    Prime vere offerte per il Papu Gomez, ma l’argentino rifiuta Fiorentina e Torino
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it