Quantcast
Cimitero monumentale: si rifanno alcuni impianti dell'illuminazione votiva - BergamoNews
Bergamo

Cimitero monumentale: si rifanno alcuni impianti dell’illuminazione votiva

L’Amministrazione comunale ha ritenuto di sospendere per l’anno 2020 il pagamento della tariffa delle luci votive, ipotizzandone il recupero al 2021.

Gratuità e rinvii della bolletta al 2021: sono queste le decisioni prese dalla Giunta comunale per ovviare ai problemi che lo straordinario 2020 ha provocato nel cimitero monumentale per quel che riguarda l’illuminazione votiva.

Gratuità innanzitutto per tutti gli utenti titolari di quei lumini che hanno smesso di funzionare a inizio 2020 per un guasto al vetusto impianto elettrico del Monumentale, disservizio che solo lavori di rifacimento completo dell’impianto potranno ovviare. Per questo motivo l’Assessore Giacomo Angeloni ha proposto una delibera che sancisce la gratuità del servizio, fino a quando non sarà ripristinato, a tutte le utenze interessate dal guasto, che ha coinvolto ampie porzioni del più grande cimitero cittadino. Il Comune è corso ai ripari prontamente, ma i lavori di manutenzione e riprogettazione degli impianti elettrici, fra cui anche la sostituzione di lampade a led per tutti i punti luce dei tre cimiteri cittadini, stanno proseguendo e sono tutt’ora in corso, e, pertanto, in alcune aree del cimitero continua a non essere erogato il servizio.

Rinvio del pagamento al 2021 (per un mancato introito sul 2020 di circa 125mila euro) per tutti le altre utenze: l’emergenza covid19 ha infatti impegnato oltre qualunque previsione i dipendenti dei cimiteri comunali e ha determinato quindi uno stallo – viste le altre priorità – nelle procedure per il recupero e la riscossione del canone dei lumini votivi. Allo stato dei fatti, è quindi risultato impossibile a fine 2020 procedere alla bollettazione per l’anno appena concluso. Per questo motivo l’Amministrazione ha ritenuto di sospendere per l’anno 2020 il pagamento della tariffa delle luci votive, ipotizzandone il recupero al 2021.

“La sospensione e il rinvio del pagamento dei canoni per l’illuminazione votiva 2020 è un provvedimento doveroso da parte dell’Amministrazione: nel 2021 gli uffici dei servizi cimiteriali lavoreranno ad una completa revisione nella gestione del servizio, anche grazie al prezioso e difficile lavoro di rifacimento degli impianti, realizzato a cura dell’assessorato ai Lavori Pubblici” ha commentato l’Assessore Angeloni.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Esplosione Enel lallio
La lettera
Black out elettrici, 54 sindaci bergamaschi scrivono al Prefetto
Antinfluenzale Scandella
La denuncia
Vaccini antinfluenzali, Scandella (Pd): “Un flop, che fine faranno le dosi inutilizzate e pagate oro?”
orto botanico
Comune di bergamo
Giardino d’inverno e nuova serra per l’Orto Botanico “Lorenzo Rota”
Palazzo Frizzoni
Bergamo
Palafrizzoni destina altri 30mila euro alle associazioni, 145 gli enti beneficiari di contributi
Greta Thunberg
Ambiente
Greta Thunberg compie 18 anni, la maturità per voler cambiare il mondo
Generico gennaio 2021
Domenica mattina
Svolta nell’omicidio di Franco Colleoni: arrestato il figlio, ha confessato
Giulio Gallera
In lombardia
Gallera: “Vaccinazioni anti Covid, da lunedì diecimila al giorno”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI