Salvini: “Ricordo con stima e affetto Franco Colleoni” - BergamoNews
Il leader leghista

Salvini: “Ricordo con stima e affetto Franco Colleoni”

Il leader della Lega colpito e addolorato per la morte dell’ex segretario del Carroccio trovato senza vita, ucciso, nella tarda mattinata di sabato 2 gennaio.

Il leader della Lega, Matteo Salvini, colpito e addolorato per la morte di Franco Colleoni, l’ex segretario del Carroccio trovato senza vita, ucciso, nella tarda mattinata di sabato 2 gennaio.

“Ricordo con stima e affetto Franco Colleoni – dice il Capitano – con lui ho condiviso anni di battaglie, di sconfitte e di vittorie. Ricordo i pranzi e le cene nel suo ristorante di Dalmine. Una preghiera per lui, condoglianze ai suoi cari”.

leggi anche
  • L'omicidio
    Dalmine, ucciso nel suo ristorante l’ex segretario leghista Franco Colleoni
    Generico gennaio 2021
  • Sabato mattina
    Brembo di Dalmine, trovato senza vita Franco Colleoni, ex segretario Lega: l’ipotesi dell’omicidio
    Franco Colleoni
  • La visita
    Salvini, tour in Bergamasca: “Tornerò da presidente del Consiglio”
    Salvini a Sorisole
  • A brembo di dalmine
    Il giallo dell’omicidio di Franco Colleoni: non convince la pista del furto in casa
    omicidio dalmine colleoni
  • Domenica mattina
    Svolta nell’omicidio di Franco Colleoni: arrestato il figlio, ha confessato
    Generico gennaio 2021
  • Dalmine
    Omicidio Colleoni, senza lacrime Francesco racconta: “Così ho ucciso papà”
    omicidio dalmine colleoni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it