Bergamo

Il Comune sempre più smart: i nuovi servizi ai cittadini a portata di app e click

Dallo Spid all'app Io, al nuovo sistema di segnalazione e per il cambio di residenza

Un 2021 all’insegna dell’innovazione. Viene inaugurato così il nuovo anno del Comune di Bergamo, con la presentazione dei nuovi servizi dedicati ai cittadini che verranno resi digitali e smart così da facilitare le pratiche burocratiche e snellire pesanti faldoni.

Tante le novità, cinque delle quali si prevede che verranno attivate entro febbraio, come ha dichiarato l’assessore all’innovazione Giacomo Angeloni. 

La ripartenza digitale dell’amministrazione è segnata da un potenziamento della rete Bergamo wifi che passa da 100 a 270 megabyte ed un aumento delle antenne diffuse per il comune a cui potersi connettere per la rete internet. Attualmente sono 330, ma si punta ad arrivare a 600 installazioni, come promesso in campagna elettorale. 

“Le ultime tre sono state installate a metà dicembre al parco della Trucca che fino ad adesso era rimasto escluso dalla rete. Si tratta di un servizio a cui teniamo molto che abbiamo deciso di rinnovare per il 2021 (dopo lo stop durante il periodo del primo lockdown), con costi anche ammortizzati passando dal 160mila€ nel 2019/2020 a 66mila€ per il nuovo anno. Contiamo di potenziarlo sempre perché il grande tema di quest’anno è quello dell’utilizzo dei dati per governare con coscienza. Il sistema wifi, ad esempio, serve alla polizia locale per verificare gli assembramenti in una zona in base alle utenze collegate in quel luogo”, continua Angeloni.

Lo scopo delle novità digitali e tecnologiche è quello di rendere molto più facile l’accesso ai servizi e di inserirli in un unico luogo virtuale così da essere tenuti sempre sotto controllo.

Con questo fine la Giunta comunale ha da poco mandato la richiesta di far aderire il Comune di Bergamo alla app Io (nota per il servizio di cashback) dei servizi pubblici così da collegare all’applicazione i servizi relativi alla pubblica amministrazione comunale, possibile grazie alla registrazione di Comune di Bg all’anagrafe della popolazione nazionale residente. 

Questo collegamento permetterà di ricevere notifiche relative alle scadenze di pagamenti come multe e tasse, Imu e Tari, ad esempio, o avvertirà della scadenza della carta d’identità con allegati anche dei video tutorial come procedere per il rinnovo tramite appuntamento online. Stiamo anche lavorando per collegare l’applicazione Prenota Bergamo per l’appuntamento del rinnovo della carta visto che l’app Filavia abbiamo constatato che è poco pratica per i cittadini”, anticipa l’assessore.

Addio scartoffie anche per il cambio di residenza, grazie al nuovo software M Accerta che verrà implementato e che permetterà un sistema digitale e controllato con firme grafometriche senza gli innumerevoli step burocratici.

Al centro, sempre il cittadino e il desiderio di rendere più veloce e semplici pratiche sempre troppo lunghe e laboriose. Fondamentale, in questo processo, l’acquisizione da parte di tutti i cittadini dello SPID per la cui attivazione il Comune ha previsto altri appuntamenti nei quartieri, da sommarsi a quelli già erogati nel mese di dicembre (16/01/2021 presso Centro Socio Culturale Villaggio degli Sposi, via Promessi Sposi, 26a; 23/01/2021 presso auditorium Antonio Gramsci Malpensata, Via Alessandro Furietti, 21 e 30/01/2021 presso auditorium del centro risorse educative Valtesse, via Pietro Ruggeri da Stabello, 34).

“Gli appuntamenti sono già stati quasi tutti prenotati, provvederemo quindi a fissare nuove date, anche se stiamo cercando strade alternative per poterlo erogare a tutti”, precisa l’assessore.

Per poter lavorare ancora meglio e rispondere alle necessità dei suoi cittadini, l’amministrazione comunale entro un mese renderà attivo anche un servizio online dedicato alle segnalazioni in città per tutti gli ambiti: dalla mobilità al verde, dai lavori pubblici a problemi relativi alla sicurezza. 

“Sarà un sistema di web app facilissimo e immediato al quale sarà possibile collegare la geo localizzazione così da rendere più precisa la segnalazione. Ogni pratica sarà gestita direttamente dall’ufficio di dirigenza relativo alla segnalazione, in questo modo sarà tutto più immediato. L’importante servizio dedicato al cittadino sarà che potrà sempre tenere sotto controllo lo stato d’avanzamento della sua segnalazione: dalla lavorazione alla sua risoluzione”, conclude Angeloni.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
spid in piazza
Bergamo
Non sai creare lo SPID? Ti aiuta il Comune, questa volta anche nei quartieri
spid in piazza
Sul sentierone
Bergamo, lo Spid gratis in piazza fa il tutto esaurito: 544 identità digitali in tre giorni
Bergamo Wifi
Gli hotspot
Navigare gratis in città? Ecco la mappa aggiornata del Bergamo Wifi
bergamowifi
Fase 2
In città tornano attivi i 307 hotspot di BergamoWifi
cashback
Fisco facile
L’extra cashback di Natale: cos’è e come funziona
Bergamo
Pnsix e km rosso
Bergamo, colpita dal Covid, apripista del progetto delle città che si riorganizzano
smartphone pc (William Iven da Unsplash)
La novità
Bergamo, da oggi il cambio di residenza è tramite un form e Spid
Prenota Bergamo
Per carta d'identità e non solo
Addio code agli uffici comunali: c’è PrenotaBergamo
cartone animato tutorial carta identità
Il video
Bergamo, un cartone animato “tutorial” per il rinnovo della carta d’identità
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI