Quantcast
Altra scossa di terremoto: a Verona, avvertita anche a Bergamo - BergamoNews
Nel primo pomeriggio di martedì

Altra scossa di terremoto: a Verona, avvertita anche a Bergamo

L'ultima è stata registrata alle 15,36 dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia

La terra trema di nuovo. Alle 14 e alle 14.44 due scosse di magnitudo 3.4 e 2.8 con epicentro a Salizzole nel Veronese. Alle 15.36 una scossa più forte, valutata tra 4.3 e 4.8 da Ingv sempre nel comune del Veronese.

Sono state registrate nel pomeriggio di martedì 29 dicembre dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. E c’è chi le ha nuovamente avvertite anche in provincia di Bergamo.

L’evento sismico, che fa seguito al terribile terremoto in Croazia avvertito in tutta Italia, è stato registrato precisamente dai sismografi dell’Ingv alle 14,02 con epicentro a circa due chilometri a ovest del centro abitato di Salizzole, piccolo comune della provincia di Verona, con coordinate geografiche (lat, lon) 45.24, 11.06. Non si hanno al momento notizie di danni a persone o cose.

La prima scossa di terremoto ha avuto come epicentro la zona di Petrinja, in Croazia, dove si parla di una magnitudo superiore ai 6.0. Stando ai media locali, tra gli edifici crollati vi sarebbero il locale ospedale e un asilo.  L’unica vittima accertata finora è una ragazzina di 12 anni, morta sotto le macerie.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
leggi anche
Croazia
La testimonianza
Terremoto in Croazia avvertito a Bergamo: “Disastroso, gente in strada e spaventata”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI