BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Collari d’Oro, il Coni premia Claudio Corti, Mirco Gualdi e Pietro Algeri

I tre assi del ciclismo orobico hanno ricevuto la massima onorificenza dello sport nazionale

Il ciclismo ha sempre avuto un ruolo fondamentale all’interno dello sport bergamasco.

In grado di conquistare quattro edizioni del Giro d’Italia e due titoli olimpici, il movimento orobico ha ricoperto sempre un ruolo di primo piano nel panorama nazionale.

A confermare l’importanza svolta nel corso degli ultimi decenni è stato il Coni che ha deciso di assegnare ad alcuni dei principali esponenti del nostro territorio il Collare d’Oro, massima onorificenza del mondo sportivo italiano.

Fra i nomi premiati dal Comitato Olimpico Nazionale spiccano senza dubbio quelli di Claudio Corti e Mirco Gualdi, campioni del mondo dilettanti su strada, a cui si aggiunge quello di Pietro Algeri, vincitore del titolo iridato nell’inseguimento a squadre.

A condividere il celebre riconoscimento è stato infine anche Enea Bastianini che lo scorso novembre ha condotto l’Italtrans Racing Team al titolo mondiale in Moto 2.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.