Seriate, omicidio Del Gaudio: assolto il marito Antonio Tizzani - BergamoNews
La sentenza

Seriate, omicidio Del Gaudio: assolto il marito Antonio Tizzani

L'ex professoressa venne sgozzata la notte del 27 agosto 2016 nella sua villetta di piazza Madonna delle Nevi

Il tribunale di Bergamo ha assolto Antonio Tizzani per l’omicidio di sua moglie Gianna Del Gaudio la notte del 27 agosto 2016 a Seriate, scagionandolo anche dall’accusa di maltrattamenti.

Era da poco passata la mezzanotte quando la donna, ex insegnante e da poco in pensione, venne uccisa a 63 anni con una coltellata alla gola all’interno della propria abitazione in piazza Madonna delle Nevi a Seriate.

L’unico indagato è stato proprio il marito, ex ferroviere, ora 72enne. L’uomo, difeso dall’avvocato Giovanna Agnelli, si è sempre dichiarato innocente, raccontando la propria versione dei fatti: dopo essere uscito a bagnare le piante, avrebbe trovato la moglie a terra in cucina in un lago di sangue, già priva di vita.

A colpirla mortalmente secondo lui sarebbe stato un uomo incappucciato, che si sarebbe introdotto in casa e avrebbe frugato in alcuni cassetti, per poi fuggire proprio dopo averlo visto rientrare.

Una ricostruzione che nel corso dell’inchiesta coordinata dal pm Laura Cocucci, che aveva chiesto l’ergastolo per Tizzani, non ha mai trovato riscontri dalle testimonianze raccolte tra i vicini. Così come dalle immagini di sorveglianza della zona, che non hanno ripreso nessuno fuggire, e nemmeno dalle tracce raccolte all’interno della villetta, in cui non sarebbero entrati estranei.

leggi anche
  • L'omicidio
    Dalmine, ucciso nel suo ristorante l’ex segretario leghista Franco Colleoni
  • I contributi
    Seriate sostiene le società sportive: 120 mila euro per 15 associazioni
  • Seriate
    Scoperto a rubare farmaci, aggredisce i carabinieri: arrestato
  • Le motivazioni
    https://www.bergamonews.it/2021/03/10/omicidio-gianna-del-gaudio-la-corte-dassise-ecco-perche-il-marito-e-innocente/426151/
  • Le motivazioni
    Omicidio Gianna Del Gaudio, la Corte d’Assise: “Ecco perché il marito è innocente”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it