BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Scontri Atalanta-Fiorentina, richiesta di rinvio a giudizio e daspo per 24 tifosi

I fatti risalenti al 25 aprile 2019: una vera e propria guerriglia urbana terminata con il ferimento di 25 poliziotti

La Procura di Bergamo ha emesso 24 avvisi di conclusioni di indagini preliminari per i tifosi responsabili degli incidenti verificatisi in occasione della semifinale di Coppa Italia Atalanta-Fiorentina del 25 aprile 2019.

Nell’occasione, dopo un primo attacco degli ultras locali contro i pullman della tifoseria ospite, diretti allo stadio, i tifosi fiorentini reagivano violentemente sia nei pressi del piazzale Oberdan che all’interno del settore ospiti, con attacchi frontali alle forze di polizia schierate e lanci di fumogeni e bombe carta.

Una vera e propria guerriglia urbana, con il ferimento di 25 poliziotti impiegati in servizio e intervenuti per ripristinare l’ordine pubblico.

Il pubblico ministero, in linea con le tesi investigative della Digos, ha emesso 24 decreti ex art. 415 bis c.p.p. (avviso di conclusione delle indagini) nei confronti di 23 tifosi viola e uno atalantino, per i reati di concorso di persone nel reato, violenza a pubblico ufficiale, lesioni personali gravi o gravissime a pubblico ufficiale in occasione di manifestazioni sportive e relative aggravanti.

Per tutti i soggetti coinvolti sono stati adottati da parte della Questura altrettanti Daspo.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.