Saldi invernali da giovedì 7 gennaio in Lombardia, dureranno 60 giorni - BergamoNews
La decisione

Saldi invernali da giovedì 7 gennaio in Lombardia, dureranno 60 giorni

Lo stabilisce una delibera della Giunta regionale approvata mercoledì 23 dicembre su iniziativa dell'assessore allo Sviluppo economico, Alessandro Mattinzoli.

“La data di decorrenza dei saldi invernali, in Lombardia, è stata posticipata a giovedì 7 gennaio 2021 e dureranno 60 giorni”.

Lo stabilisce una delibera della Giunta regionale approvata mercoledì 23 dicembre su iniziativa dell’assessore allo Sviluppo economico, Alessandro Mattinzoli.
“Lo spostamento dal 5 al 7 gennaio – spiega l’assessore Mattinzoli – avviene, sentite le associazioni di rappresentanza, in seguito alla decisione del Governo di rendere ‘zona rossa’ l’intero Paese il 5 e il 6 gennaio con il conseguente divieto di spostamento e di apertura degli esercizi commerciali”. “Resta confermata la possibilità, su tutto il territorio regionale – conclude Mattinzoli – di effettuare vendite promozionali nei 30 giorni antecedenti i saldi”.

Confcommercio Milano

Più chiarezza con la partenza dei saldi invernali il 7 gennaio: lo rileva Gabriel Meghnagi, presidente della rete associativa vie di Confcommercio Milano commentando positivamente la decisione di Regione Lombardia.

“Le restrizioni per l’emergenza Covid introdotte con il decreto Natale del Governo – ricorda Meghnagi – hanno vanificato l’avvio dei saldi in Lombardia previsto per il 5 gennaio, giorno di zona rossa. A Regione Lombardia – che bene ha fatto a intervenire e che ringraziamo – avevamo perciò chiesto di rivedere la data di avvio dei saldi per tutelare l’attività delle imprese e non penalizzarle ulteriormente rispetto alle vendite online”.

“Il 7 gennaio – aggiunge Meghnagi – i negozi non alimentari apriranno alle 10.15. Come rete associativa vie di Confcommercio Milano stiamo già operando per la necessaria attività di informazione. La decisione, in accordo con Prefettura e Comune, è presa per alleggerire il trasporto pubblico e scongiurare gli assembramenti. Uno sforzo che ha l’obiettivo condiviso di evitare un nuovo lockdown”.

leggi anche
  • Report ats 16-22 dicembre
    Covid, i dati nei Comuni: positivi ancora in calo, ma qualche nuovo focolaio
    Test Covid
  • 1906-1945
    Morì nel campo di concentramento di Dachau: don Antonio Seghezzi è Venerabile
    don Antonio Seghezzi
  • Ascom e confesercenti
    #Basta!: la protesta di Natale di commercianti e ristoratori di Bergamo
    protesta natale commercio
  • Credito
    Bper Banca incontra gli imprenditori di Confindustria: il nostro impegno sul territorio
    Pierpio Cerofogli
  • Il piano della lombardia
    I primi vaccini in 14 hub: a Bergamo scelti il Papa Giovanni e l’ospedale di Alzano
    Generico dicembre 2020
  • Sostegni e investimenti
    Misiani, Martina e Carnevali sulla legge di bilancio: “A Bergamo 120 milioni di euro”
    Legge di bilancio 2021
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it