Quantcast
Vaccino per 50 bergamaschi il 27 dicembre: sono medici e infermieri - BergamoNews
"v-day"

Vaccino per 50 bergamaschi il 27 dicembre: sono medici e infermieri

Tra loro il presidente dell'Ordine dei medici, Guido Marinoni, e il presidente dell'Ordine degli infermieri Gianluca Solitro.

Sono una cinquantina i bergamaschi che il 27 dicembre riceveranno, per primi, il vaccino anti Covid della Pfitzer-Biontech approvato dall’Ema (l’Agenzia europea del farmaco) lunedì 21. Cinquanta bergamaschi su 1.620 lombardi, come ha annunciato il presidente della Regione Attilio Fontana. E su 9.750 italiani.

Chi sono i primi “vaccinandi” bergamaschi? Sono medici e infermieri che hanno ricevuto lunedì un messaggio informalissimo, via whatsapp che li avvisava di tenersi pronti. Tra loro il presidente dell’Ordine dei medici, Guido Marinoni, e il presidente dell’Ordine degli infermieri Gianluca Solitro. La variante che si sta divulgando in Inghilterra ed  arrivata in Italia non cambia infatti, secodno gli esperti, l’efficacia del vaccino messo a punto finora e autorizzato nel mondo.

Il “V-day” è dunque alle porte e sono pronte 300 milioni di dosi per gli europei mentre negli Stati Uniti Joe Biden si è vaccinato in diretta tv lanciando un messaggio chiaro: “Americani, fatelo tutti”.

leggi anche
vaccino pfizer
L'attesa autorizzazione
L’Ema approva il vaccino Pfizer/BioNTech: via libera dunque nell’UE
Porta vaccini Giò Style
La novità
Covid, Gio’ Style di Urgnano ha creato il portavaccino a basse temperature
vaccino pfizer
Pandemia
Vaccino Covid: per la Lombardia 305mila dosi
Silvio Garattini Getty
L'intervista
Vaccino Covid, Garattini: “Lo farò dopo l’ok dell’Ema, tempi veloci non spaventino”
cryotherm
Cryotherm
Vaccino Covid, da Solza i contenitori per il trasporto: “Fino a 96mila dosi conservate 24 giorni”
Generico dicembre 2020
Il piano della lombardia
I primi vaccini in 14 hub: a Bergamo scelti il Papa Giovanni e l’ospedale di Alzano
Vaccini
27 dicembre
Domenica il “V-day”: ecco chi saranno i primi bergamaschi vaccinati
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it