Natale con Berto il Castoro sull'Altopiano di Selvino Aviatico - BergamoNews
L'iniziativa

Natale con Berto il Castoro sull’Altopiano di Selvino Aviatico

Non marciamo, ma decoriamo e su e giù per l'altopiano con Berto il Castoro dal 27 dicembre al 5 gennaio

Berto il Castoro, anche quest’anno, nonostante tutte le difficoltà, i problemi e le restrizioni, è vicino ai bambini, per cercare di trasmettere gioia, spensieratezza e qualche momento di serenità a tutte le famiglie che si troveranno sull’Altopiano Selvino-Aviatico durante il periodo natalizio.

Non sarà ovviamente possibile realizzare, come ogni anno, quegli eventi e manifestazioni invernali a cui siete abituati come la gara del Parallelo di sci, la casa di Babbo Natale, lo spettacolo di pattinaggio o la celebre Minimarcia di Natale e quest’anno era in programma una grande carrozza trainata da cavalli bianchi che avrebbe girato nelle vie di Selvino per il periodo natalizio.

Dopo il successo dell’estate scorsa verrà riproposta l’iniziativa “Non marciamo ma decoriamo” organizzata dagli Amici di Berto ed Eventi Doc Asd.
Ad ogni bambino iscritto verrà consegnato un kit composto da: sagoma in legno di Berto da colorare e decorare a vostro piacimento, tempere e pennello, sagoma Berto e Babbo Natale in legno made in Italy da colorare e decorare, un punchball rosso, mascherina Go Pop by Giochi Preziosi, gel igienizzante Trudi e Gormiti, guantini magici by Mondialpel, caramelle Casa del Dolce, colla Fick Stick e una bellissima borsa tnt di Berto.

Per decorare al meglio la sagoma utilizza più materiali! I colori non devono mancare, con colla e piccoli batuffoli di cotone o lana bianca tagliata a pezzetti puoi ricoprire la barba e i pon pon dei cappelli! Non dimenticatevi di scrivere nell’apposito spazio il tuo speciale augurio per queste feste o una frase a piacimento! Per rendere tutto più magico, fai brillare il tutto con stelline e brillantini!

Una volta terminato il vostro lavoretto potrete appenderlo in camera, alla porta d’ingresso o nel salotto della vostra casa!
Inoltre Berto invita i bambini a pubblicare le loro opere, insieme al numero di pettorale, sulla pagina facebook “MinimarciadiBerto” o ad inviare la foto alla casella email: concorso@minimarcia.it in modo che tutti possano apprezzare quanto siete stati bravi!

Questo Natale con Berto è speciale, con una nuova formula determinata dalla necessità di rispettare le norme di sicurezza che l’emergenza Covid-19 ha imposto alle manifestazioni sportive.
Nessun percorso è prestabilito, nessuna tappa obbligatoria, ma per farvi scoprire il nostro bellissimo Altopiano vi invitiamo ad imbucare in ognuno dei 10 box uno dei 10 dischetti che vi abbiamo fornito all’iscrizione e a vistare, nei tempi e nei modi più convenienti a ciascuno di voi decidendo non solo l’itinerario, ma anche i giorni in cui effettuarlo durante il periodo dell’iniziativa, per evitare il rischio di assembramenti.
Ovviamente più dischetti imbuchi e più probabilità hai di essere sorteggiato e vincere uno dei nostri premi in palio! Resta comunque inteso che ogni partecipante sarà responsabile del pieno rispetto dell’obbligo di evitare assembramenti. Ricordatevi di scrivere sul dischetto il numero di pettorale, il nome e il telefono!

PREMIAZIONI

MERCOLEDÌ 6 GENNAIO
Rispettando le disposizioni anti-covid, premieremo le opere più originali e potrete ricevere altri regali!! Un’apposita giuria sceglierà le 3 opere più originali e durante la giornata verranno estratti in diretta Facebook e altri 7 premi tra tutti i biglietti imbucati negli appostiti 10 box sparsi sue e giù per l’altopiano!

ISCRIZIONI DAL 27 DICEMBRE AL 5 GENNAIO
ORARI dalle 10 alle 12.30 e dalle 16 alle 18.30
presso la casa di Berto in Corso Monte Rosa 46 c/o Immobiliare Umile sas
Ulteriori info sul sito www.minimarcia.it

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it