Bergamo, nuovi alberi anti smog in città: investiti 400mila euro - BergamoNews
Verde pubblico

Bergamo, nuovi alberi anti smog in città: investiti 400mila euro

La Giunta ha deliberato anche per la realizzazione e manutenzione straordinaria per 5 aree cani

La Giunta comunale di Bergamo ha deliberato l’intervento di potenziamento del patrimonio arboreo della città del valore di 400.000,00 euro.

Il programma verrà attuato nel 2021 e comprenderà la realizzazione e l’implementazione dei viali alberati con le specie resistenti all’ambiente urbano, di facile manutenzione e classificate anti-smog, e soluzioni di forestazione di vario genere e sperimentazione tra cui la “semina del bosco”.

“Visto il cambiamento climatico e il livello dell’inquinamento atmosferico, l’Amministrazione ha deciso di implementare il patrimonio arboreo di Bergamo con l’impianto di specie con la particolare caratteristica anti-smog dovuta alla loro capacità di trattenere le polveri sottili e metabolizzare l’anidride carbonica, anche in presenza di quantità oltre i limiti previsti. Oltre a questo, le piante, per loro natura, rendono ancor più vivibile l’ambiente urbano fornendo ossigeno e mitigando la calura grazie alle chiome e al processo di traspirazione, con immissione nell’aria di quantità significative di umidità”, dichiara l’Assessore al Verde pubblico Marzia Marchesi.

“Il Comune di Bergamo ha avviato un piano di sviluppo e valorizzazione del proprio patrimonio verde comprendente una prima fase di individuazione, all’interno delle aree verdi esistenti, di spazi adeguati per la messa a dimora di giovani piante, ed una seconda fase dedicata all’individuazione di nuovi spazi da dedicare alle piantagioni. Partendo da una superficie complessiva di 220ha composta dalle varie aree a verde, siamo arrivarti definire, con la collaborazione di uno studio di agronomia, una superficie di circa 20ha da dedicare alla messa a dimora dei circa 22.000 esemplari di diversa tipologia (imboschimento, verde ornamentale, fasce e filari) previsti nel piano di mandato”, conclude l’Assessore Marchesi.

I 400.000,00euro deliberati per il 2021 rappresentano un significativo incremento rispetto ai 350.000,00 deliberati per il 2020 i cui lavori, sospesi durante il periodo di lockdown, si andranno a concludere a marzo 2021 con la piantagione di 1.500 alberi di buona grandezza e di effetto immediato in tutti i quartieri della città.

Novità anche per alcune aree cani della città per le quali sono previsti interventi mirati finalizzati a ripristinare e migliorare le condizioni attuali. Il progetto, del valore di 250.000,00euro appena approvato prevede la manutenzione straordinaria di quelle già esistenti nei quartieri di Campagnola, San Paolo, Loreto e la realizzazione ex novo di quella a Monterosso.

In particolare,

Area cani Via Ungaretti (Campagnola): nuove recinzioni e pavimentazioni, arredi, impianti e opere del verde
Area cani Parco 8 marzo (San Paolo): nuove recinzioni
Nuova Area cani Monterosso: recinzioni, pavimentazioni, arredi, impianti e opere del verde
Area cani parco Loreto: nuove recinzioni, pavimentazioni, nuovi arredi, impianti e interventi sul verde
Area cani parco Via Goethe (San Paolo): nuove recinzioni, pavimentazioni e nuovi arredi.
I lavori dovrebbero concludersi per l’estate 2021.

leggi anche
  • Bergamo
    Al parco della Clementina nuova area socialità, più alberi e spazi fioriti
    Parco Clementina
  • Il progetto
    Una piazza “europea” a Bagnatica: alberi, un chiosco, eventi e amache colorate
    Bagnatica, il cantiere in piazza I Maggio
  • I numeri del comune
    Bergamo e gli alberi, “ad oggi 172 abbattimenti e 232 nuove messe a dimora”
    alberi
  • La lettera
    “Alberi di piazza Dante? L’ambientalismo non è solo una questione di cuore, anche di testa”
    Nicola Cremaschi Alberi
  • Bergamo
    “Pianta un selfie”, altra iniziativa per salvare gli alberi di Piazza Dante
    pianta selfie
  • I consigli
    Accorgimenti per far divertire senza problemi il tuo quattrozampe nell’area cani
    Vita da cani
  • Cava day 2020
    Quando una cava diventa una lezione di economia e ecologia
    Generico dicembre 2020
  • Prezzate di mapello
    Mattia, morto a 20 anni: la passione per i motori e il sogno di una vita davanti a sè
    Mattia Gandolfi
  • Bergamo
    Boom di richieste per gli orti pubblici: più alberi in città e nuove aree cani
    parco giardino pubblico di Via Mascagni
  • La ricerca
    Brescia e Bergamo prime in Europa per morti da PM2.5. I Comuni: dati vecchi
    smog
  • L’esperto
    Bergamo e il triste primato di morti: “Smog e cancro, necessarie politiche a favore dell’ambiente”
    smog dottor leghissa
  • Parco della trucca
    Guccini testimonial del Bosco della memoria per le vittime del Covid a Bergamo
    Guccini bosco della memoria
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it