Grone, in una cascina laboratorio da tremila piante di marijuana: 3 arresti - BergamoNews
Carabinieri

Grone, in una cascina laboratorio da tremila piante di marijuana: 3 arresti

Avevano anche creato un sistema di allaccio abusivo alla rete di energia elettrica, per alimentare i numerosi macchinari necessari alla coltivazione

Nel corso della serata di giovedì (17 dicembre) i Carabinieri della stazione di Calcinate, a conclusione di una prolungata attività info-investigativa, sono intervenuti a Grone in una cascina apparentemente in disuso, dove in realtà tre uomini, un 41enne con vari precedenti a suo carico, con un 30enne e un 34ennne incensurati, tutti di origine albanese, avevano creato un vero e proprio laboratorio, costruendo delle serre artigianali – perfettamente funzionanti – contenenti migliaia piante di marijuana in fase di coltivazione e munite di tutto il materiale necessario alla lavorazione della cannabis.

Nel corso della perquisizione, i militari dell’Arma hanno rinvenuto circa tremila piante di canapa, delle quali circa trecento già in un avanzato stato di coltivazione. Inoltre, nel corso dei controlli, i militari hanno scoperto che i tre uomini avevano creato un sistema di allaccio abusivo alla rete di energia elettrica, per alimentare i numerosi macchinari necessari alla coltivazione delle piante.

Al termine delle attività, la cascina e lo stupefacente sono stati posti sotto sequestro, mentre i predetti sono stati arrestati e trattenuti al Comando di Bergamo in attesa del giudizio direttissimo.

Più informazioni
leggi anche
  • I controlli
    Furto di energia elettrica al campo nomadi: intervengono i carabinieri
    Generico dicembre 2020
  • Seriate
    Rapina al supermercato, giovane arrestato da carabinieri fuori servizio
    Rapina Seriate
  • Bergamo
    Tenta di entrare in una casa per rubare ma lo vedono i carabinieri: arrestato
    carabinieri notte
  • Carabinieri
    Premolo, spaccio di cocaina e hashish: in manette 3 giovani della zona
    cocaina treviolo
  • Polizia di stato
    Operazione lockdown: 24 arresti per traffico di droga, anche a Bergamo
    Polizia sera nostra
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it