Quantcast
Covid, in Lombardia 945 casi su 11.317 tamponi: 91 a Bergamo - BergamoNews
I dati

Covid, in Lombardia 945 casi su 11.317 tamponi: 91 a Bergamo

Continua a scendere il dato delle persone ricoverate in terapia intensiva (-29) e nei reparti (-106). I guariti/dimessi sono 8.906. 67 i decessi.

Sono 945 i nuovi positivi di lunedì 14 dicembre in Lombardia, emersi dall’analisi di 11.317 tamponi (positività all’8,3%).

Continua a scendere il dato delle persone ricoverate in terapia intensiva (-29) e nei reparti (-106). I guariti/dimessi sono 8.906. 67 i decessi.

I dati di lunedì 14 dicembre:

– i tamponi effettuati: 11.317 totale complessivo: 4.449.633

– i nuovi casi positivi: 945 (di cui 52 ‘debolmente positivi’)

– i guariti/dimessi totale complessivo: 342.409 (+8.906), di cui 4.714 dimessi e 337.695 guariti

– in terapia intensiva: 685 (-29)

– i ricoverati non in terapia intensiva: 5.053 (-106)

– i decessi, totale complessivo: 23.877 (+67)

I nuovi casi per provincia:

Milano: 394 di cui 133 a Milano città;

Bergamo: 91;

Brescia: 141;

Como: 29;

Cremona: 8;

Lecco: 39;

Lodi: 31;

Mantova: 66;

Monza e Brianza: 39;

Pavia: 39;

Sondrio: 8;

Varese: 19.

Più informazioni
leggi anche
Bergamo, folla in centro nel primo giorno da zona gialla
Lettera al sindaco
Assembramenti perché consentito? Siamo cittadini, non bestioline
Bergamo, folla in centro nel primo giorno da zona gialla
Zona gialla
Assembramenti, Gori: “I cittadini fanno quel che è consentito”. Il Governo pensa a una stretta
A scuola ci vado volentieri!
L'esodo
Quota 100 e Covid, Bergamo è odissea dalla scuola: 665 posti da riempire
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it