Da bruxelles

Natale, Conte: ok a spostamenti tra Comuni, ma il Parlamento si assuma la responsabilità

Ma, "qualsiasi misura che possa essere un'eccezione va assunta con grande cautela, se salta l'impianto complessivo rischiamo di scatenare una terza ondata di contagio".

Il presidente del Consigio dei ministri Giuseppe Conte è restìo ad ammettere gli spostamenti tra piccoli Comuni a Natale, ma nella conferenza stampa a Bruxelles, venerdì all’ora di pranzo, si dice pronto a deroghe purché il Parlamento se ne assuma la responsabilità. Tutta la responsabilità, ammonisce riferendosi a chi insiste su questo: le opposizioni, ma anche Italia Viva e una parte di Pd e M5S che spingono per modificare il decreto spostamenti allo scopo di consentire la mobilità fra Comuni a Natale.

“Se il Parlamento, assumendosene tutte le responsabilità – ha ribadito il premier – vuole concedere qualche eccezione per i Comuni più piccoli ci sarà un confronto. Il Parlamento è sovrano”.

Ma, ha concluso: “Qualsiasi misura che possa essere un’eccezione va assunta con grande cautela, se salta l’impianto complessivo rischiamo di scatenare una terza ondata di contagio”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Giorgio Gori
Il commento
Zona gialla, Gori: “Buona notizia, meno limitazioni richiedono più responsabilità”
Attilio Fontana a Bergamo
L'annuncio
Fontana: “Da domenica 13 Lombardia diventa zona gialla”. Cosa cambia
Fontana
L'attacco
Fontana: “Assurda differenza città-piccoli Comuni, con questi dati zona gialla l’11 dicembre”
Chiara Ferragni - foto instagram
La collaborazione
Nuova pagina per Pigna: la linea firmata Chiara Ferragni
Dati Regione
I dati di venerdì 11 dicembre
Covid: 130 nuovi casi a Bergamo e 2.938 in Lombardia, 132 i decessi
controlli carabinieri bergamo ok
Natale e capodanno
Spostamenti tra piccoli Comuni: ok del Senato, la parola ora al Governo
chiuso sportello
Governo
Raggiunto compromesso su zona rossa natalizia, ma ancora senza via libera: le ipotesi
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI