BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Natale, Conte: ok a spostamenti tra Comuni, ma il Parlamento si assuma la responsabilità

Ma, "qualsiasi misura che possa essere un'eccezione va assunta con grande cautela, se salta l'impianto complessivo rischiamo di scatenare una terza ondata di contagio".

Il presidente del Consigio dei ministri Giuseppe Conte è restìo ad ammettere gli spostamenti tra piccoli Comuni a Natale, ma nella conferenza stampa a Bruxelles, venerdì all’ora di pranzo, si dice pronto a deroghe purché il Parlamento se ne assuma la responsabilità. Tutta la responsabilità, ammonisce riferendosi a chi insiste su questo: le opposizioni, ma anche Italia Viva e una parte di Pd e M5S che spingono per modificare il decreto spostamenti allo scopo di consentire la mobilità fra Comuni a Natale.

“Se il Parlamento, assumendosene tutte le responsabilità – ha ribadito il premier – vuole concedere qualche eccezione per i Comuni più piccoli ci sarà un confronto. Il Parlamento è sovrano”.

Ma, ha concluso: “Qualsiasi misura che possa essere un’eccezione va assunta con grande cautela, se salta l’impianto complessivo rischiamo di scatenare una terza ondata di contagio”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.