Quantcast
Bombassei, Persico, Radici: nasce Cysero, fondo da 100 milioni per la ricerca - BergamoNews
Robotica e cybersecurity

Bombassei, Persico, Radici: nasce Cysero, fondo da 100 milioni per la ricerca

Cysero ha l’obiettivo di raccogliere 100 milioni, i primi 15 li metteranno Bombassei-Radici-Persico. Promosso dal Kilometro Rosso e da Sgr Avm gestioni guidato da Giovanna Dossena, Cysero investirà in start up e Pmi innovative che poi dovrebbero dare vita a un nuovo polo industriale.

“Senz’olio e controvento” è un antico motto marinaresco che esorta ad affrontare con sprezzo del pericolo il mare in burrasca. Ovvero la vita. È il titolo di un celebre saggio di Rita Levi Montalcini per spiegare il tragitto mentale che l’ha portata a confrontarsi con personaggi accomunati dall’aver affrontato il mare dell’esistenza con coraggio e determinazione.

Forse si deve partire da questo motto per spiegare la scelta di tre capitani d’industria della terra bergamasca – Alberto Bombassei patron di Brembo, Pierino Persico dell’omonima società e Angelo Radici alla guida di Radici Group – che hanno deciso di creare Cysero, un fondo di venture capital finanziato inizialmente da loro tre per investire nelle migliori soluzioni di robotica umanoide e cybersecurity.

La decisione dei tre è stata resa nota da Dario Di Vico sulle pagine del Corriere della Sera. Alberto Bombassei presenta così Cysero: “È un progetto che punta a generare non solo una filiera industriale preziosa, ma anche tante opportunità per chi sulle piattaforme robotiche potrà costruire servizi, strategie di comunicazione e nuovi modelli di business”.

Cysero ha l’obiettivo di raccogliere 100 milioni, i primi 15 li metteranno Bombassei-Radici-Persico. Promosso dal Kilometro Rosso e da Sgr Avm gestioni guidato da Giovanna Dossena, Cysero investirà in start up e Pmi innovative che poi dovrebbero dare vita a un nuovo polo industriale.

Il progetto è stato già presentato ad alcuni investitori istituzionali e ha come ipotesi anche una futura quotazione in Borsa.

Perché questo investimento? Perché i ricercatori italiano vantano un’ottima fama come integratori di tecnologie, fama che spesso riscuotono all’estero mentre è maturata in centri di ricerca come l’Iit di Genova, la scuola Sant’Anna di Pisa, a Napoli e a Verona.

“Troppo spesso abbiamo assistito a idee brillanti nate in Italia che hanno trovato fortuna all’estero — dichiara Bombassei —. Penso a Meucci, al pc della Olivetti e al microprocessore di Faggin. Il fondo vuole dare una nuova chance al Paese e pensiamo di aver individuato i due segmenti giusti”.

Il giorno dopo che l’Europa ha iniziato a somministrare il vaccino anti-Covid, dichiarando di fatto un conto alla rovescia verso la ripresa, ecco la creazione di questo fondo che punta, in un mercato burrascoso e pieno di incognite, a navigare: senz’olio e controvento. Ma carichi di fiducia.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Planetel
Società bergamasca
Planetel diventa Spa e consolida le fondamenta della società, pronta a rilanciare al futuro
casahomewear
Cene
Nasce l’app Casahomewear: regali di Natale per la casa 4.0
Comune di Azzano San Paolo
Il provvedimento
Azzano, dal Comune 80mila euro per sostenere i commercianti: “Sono l’anima del territorio”
banco Bpm nostra
Credito
Banco Bpm, chiudono 17 filiali in Bergamasca: 1.500 esodi volontari
radici Group
La sfida
ColorForward 2022, da RadiciGroup e Avient ColorWorks i colori di tendenza per le materie plastiche
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI