Le mascherine sequestrate durante la pandemia donate all’Associazione Hibiscus di Caravaggio - BergamoNews
Bassa

Le mascherine sequestrate durante la pandemia donate all’Associazione Hibiscus di Caravaggio

Il bel gesto della compagnia della guardia di finanza di Treviglio

La compagnia della guardia di finanza di Treviglio ha donato 2.500 mascherine filtranti all’Associazione Hibiscus di Caravaggio che, dal 2015, opera al fianco di ragazzi con disabilità.

Le mascherine di tipo FFP2 “KN95”, prodotte in Cina, erano state sequestrate dalle fiamme gialle trevigliesi nel corso dei controlli sulla vendita dei dispositivi di protezione individuale per limitare la diffusione dei contagi da Covid-19, in quanto prive della documentazione e delle indicazioni in lingua italiana sulle confezioni richieste dalla legge per la vendita al pubblico.

Dopo le ulteriori verifiche sui prodotti che hanno consentito di stabilire la loro sostanziale sicurezza e l’idoneità all’utilizzo come mascherine filtranti, con l’avallo della Camera di Commercio di Bergamo, i finanzieri hanno deciso di regalare i dispositivi di protezione sottoposti a sequestro a un’associazione senza scopo di lucro impegnata nel sociale, individuata nella Hibiscus di Caravaggio.

Alcuni militari appartenenti alla compagnia di Treviglio sono stati accolti dai ragazzi e dagli educatori dell’associazione.

leggi anche
  • Comune di bergamo
    Nuovo asfalto per via Borgo Palazzo: sarà in materiale fonoassorbente
    asfalto
  • Shopping on line
    Corsa ai regali di Natale: la guida agli acquisti sicuri della Polizia di Stato
    Regalo di natale foto di  Simona Sergi on Unsplash
  • Bergamo
    I labirinti urbani di Natalia Dumitresco alla Galleria Michelangelo
    Natalia Dumitresco
  • Bergamo
    Borgo Canale, completato l’intervento di restauro del lavatoio
    Lavatoio di borgo Canale
  • Della stil gomma
    Nel progetto europeo “imPURE” c’è lo sviluppo della maschera protettiva BergaMask
    bergaMask
  • Con affari di gola
    Le mascherine “Rinascerò rinascerai” con Ascom per sostenere l’ospedale di Bergamo
    ascom rinascerò
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it