BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’ironia di Invernizzi sui deputati e la legge Zan

E la critica del giornalista Saverio Tommasi alle parole del parlamentare bergamasco

Saverio Tommasi, noto giornalista e reporter di Fanpage.it, sui social non le manda a dire al deputato bergamasco Cristian Invernizzi per un suo intervento in Aula.

“Onorevole sottosegretario, onorevoli colleghi, onorevoli colleghe – si legge nell’intervento di Invernizzi, nella trascrizione della Camera riportata da Tommasi – in ossequio alla recentemente approvata ‘legge Zan’, permettetemi anche di salutare gli onorevoli colleghi che si sentono colleghe, le onorevoli colleghe che si sentono colleghi e gli onorevoli ‘collegh’ che ancora non hanno maturato una chiara identità sessuale”,  con tanto di applausi dei deputati del gruppo Lega-Salvini Premier.

Un’ironia che a Tommasi non è affatto piaciuta. “Questo intervento immondo – lo definisce – è stato fatto da un cosiddetto ‘onorevole’ della Lega, applaudito da tutti i suoi colleghi. Lui non si vergogna, ma io mi vergogno anche per lui. E aspetto a gloria l’applicazione della legge contro l’omotransfobia”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.