Quantcast
Etichettificio Lgl fa shopping e acquista Prisma - BergamoNews
L'operazione

Etichettificio Lgl fa shopping e acquista Prisma

L’avvocato Vinicio Caseri di Bergamo ha assistito Prisma nella realizzazione dell’operazione.

Etichettificio LGL Spa ha acquisito il 100% delle quote di Prisma Srl, azienda attiva da più di 30 anni in Italia nella produzione e distribuzione di etichette autoadesive.

Prisma è un etichettificio basato ad Abbiategrasso, in provincia di Milano, fondato nel 1983. L’azienda opera in uno stabilimento di oltre 1.000 metri quadrati coperti ed è dotato di 4 macchine
da stampa flessografiche ed impiega oggi 13 dipendenti. Nel 2019 ha registrato un fatturato pari a circa 3,3 milioni di euro.

LGL è operativa dal 1980 ed è oggi un’azienda di riferimento in Italia per la produzione di etichette capace di servire ogni settore industriale e con un know-how particolarmente significativo nel Food. LGL ha inaugurato nel 2016 il suo nuovo stabilimento con 6,300 metri quadrati coperti dove ha a sua disposizione macchinari di stampa con le più avanzate tecnologie sia flessografiche che digitali nonché tavoli di taglio e controllo dotati di scanner. Nel 2019 LGL ha registrato circa 11 milioni di euro di fatturato.

“L’unione con LGL rappresenta per Prisma un’opportunità di appartenere ad un gruppo più grande con esperienza quarantennale nel nostro stesso mercato e di poter affrontare con serenità gli importanti investimenti in macchinari e persone che il nostro settore richiede – commenta Dante Zatti, Direttore Commerciale di Prisma -. A garanzia della completa continuità aziendale, io e il resto del Management Team continueremo a lavorare all’interno del Gruppo”.

“Siamo entusiasti di essere diventati soci di Prisma – afferma Vito Giurazza, Ceo di LGL -. Siamo rimasti molto colpiti dal know how dell’azienda e del suo Management Team nelle etichette per il segmento caseario ed in quello dei salumifici. Attraverso questa operazione proseguiamo come LGL la realizzazione del nostro piano di crescita: da oggi nasce il Gruppo LGL Prisma che rappresenta il punto di riferimento in Italia per le etichette alimentari. Il nostro obiettivo è di continuare il percorso di sviluppo intrapreso sin dal 2019 ora con due stabilimenti produttivi al servizio dei nostri clienti”.

avvocato roberto nigro
Roberto Nigro

MJH Alma ha assistito LGL nell’operazione con un team guidato dal Partner, Roberto Nigro, coadiuvato dall’associate Sveva Ricci.
L’avvocato Vinicio Caseri di Bergamo ha assistito Prisma nella realizzazione dell’operazione.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Internazionalizzazione aziende
Espansione all'estero
Internazionalizzazione, Cassa Centrale con Warrant Hub e Co.Mark a sostegno delle imprese italiane
Centro servizi IML
La novità
Centro servizi a supporto dei medici di base: “Li aiutiamo a monitorare i pazienti Covid”
Pmi Day 2014, visita alla Cosberg
Per istituti tecnici
Da Bergamo on line un corso di formazione meccatronico per docenti di tutta Italia
solidarietà - patrimoniale cuore  Tim Marshall on Unsplash
Il dibattito
Patrimoniale no, sì invece a un contributo di solidarietà Covid
pranzo natale
Regole per le feste
In attesa del Dpcm 3 dicembre varato lo stop agli spostamenti tra Comuni il 25 e 26
Generico dicembre 2020
Grassobbio
Covid, Lovable dona 6 mila capi di biancheria alla Caritas di Bergamo
san pellegrino
Val brembana
Sanpellegrino annuncia un investimento di oltre 50 milioni
passaggio a livello
Il caso
Pd, Azione e M5S contro RFI: “La Regione intervenga sui passaggi a livello a Curno”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI