Lombardia, importante calo delle terapie intensive (-30): a Bergamo 129 nuovi positivi - BergamoNews
Coronavirus

Lombardia, importante calo delle terapie intensive (-30): a Bergamo 129 nuovi positivi

I dati di martedì 1 dicembre

Diminuiscono i ricoverati sia nei reparti (-91) sia nelle terapie intensive (-30). Il numero dei tamponi effettuati è 34.811 e 4.048 sono i nuovi positivi (11,6%). I guariti/dimessi sono 8.174.

A Bergamo ci sono stati 129 nuovi contagiati nelle ultime 24 ore.

I dati di martedì 1 dicembre:

– i tamponi effettuati: 34.811, totale complessivo: 4.107.489;
– i nuovi casi positivi: 4.048 (di cui 189 ‘debolmente positivi’ e XX a seguito di test sierologico);
– i guariti/dimessi totale complessivo: 268.702 (+8.174), di cui 5.954 dimessi e 262.748 guariti;
– in terapia intensiva: 876 (-30);
– i ricoverati non in terapia intensiva: 7.342 (-91);
– i decessi, totale complessivo: 22.104 (+249).

I nuovi casi per provincia:

Milano: 885, di cui 342 a Milano città;
Bergamo: 129;
Brescia: 159;
Como: 893;
Cremona: 41;
Lecco: 108;
Lodi: 111;
Mantova: 126;
Monza e Brianza: 212;
Pavia: 230;
Sondrio: 41;
Varese: 1.036.

leggi anche
  • Ex ministro degli esteri
    Inchiesta Covid a Bergamo, Giulio Terzi: “L’immunità Oms può essere contestata”
    Giulio Terzi di Sant'Agata
  • Il piano
    Covid, Speranza: “Da gennaio prime dosi di vaccino, sarà gratis per tutti”
    Speranza Getty
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it