BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gran Premio Italia, a Egna debutto convincente per Nicole Della Monica e Matteo Guarise

La 31enne di Albano Sant'Alessandro e il 32enne riminese hanno dominato il programma corto totalizzando 72,68 punti

I lunghi mesi di stop sembrano non aver pesato sulla tecnica di Nicole Della Monica e Matteo Guarise.

La 31enne di Albano Sant’Alessandro e il 32enne riminese hanno battezzato il proprio debutto stagionale con un’ottima prestazione nella seconda tappa del Gran Premio Italia.

Sul ghiaccio di Würth Arena di Egna i portacolori delle Fiamme Oro Moena hanno presentato il nuovo programma corto caratterizzato da una coreografia incentrata sul concetto di distanza, tema particolarmente toccante in questa fase storica.

Accompagnati dalle note di “Let it be“, i campioni italiani hanno offerto una prestazione pulita che ha permesso loro di totalizzare 72.68 punti, sfiorando così il proprio personale.

Seconda piazza per Rebecca Ghilardi e Filippo Ambrosini (IceLab) che, nonostante una sbavatura all’arrivo del triplo twitch, hanno completato la propria prestazione con 58.58 punti lasciandosi i compagni di squadra Sara Conti e Niccolò Macii, distanti a soli sei decimi.

In campo femminile Lucrezia Beccari ha dettato legge alla prima uscita stagionale, tenendo a debita distanza le avversarie.

Nonostante l’assenza nella tappa di Bergamo, la torinese in forza all’IceLab non ha commesso alcun errore conquistando 62.79 punti e distanziando di sette lunghezze Ginevra Lavinia Negrello (Varese Ghiaccio), penalizzata da una caduta.

Terza piazza per Elisabetta Leccardi (Agora Skating Team In) che, dopo una scivolata durante lo short program, proverà a riscattarsi nel libero e cercare di conquistare la prima affermazione nella competizione.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.