Covid, in Lombardia continuano a diminuire i ricoveri: a Bergamo 138 casi - BergamoNews
I dati del 29 novembre

Covid, in Lombardia continuano a diminuire i ricoveri: a Bergamo 138 casi

Il saldo è di -228, di cui 12 in terapia intensiva: 3.203 nuovi positivi (su 28.434 tamponi) a livello regionale e 135 morti nelle ultime 24 ore.

Diminuiscono i ricoverati Covid sia nei reparti (-216) che in terapia intensiva (-12): dai dati di domenica 29 novembre emerge che su 28.434 tamponi effettuati sono stati scovati 3.203 positivi, pari all’11,2%. I guariti/dimessi sono 756: 135 i morti, di cui 6 a Bergamo.

I dati di oggi:

– i tamponi effettuati: 28.434, totale complessivo: 4.055.691
– i nuovi casi positivi: 3.203 (di cui 287 ‘debolmente positivi’ e 63 a seguito di test sierologico)
– i guariti/dimessi totale complessivo: 251.588 (+756), di cui 6.604 dimessi e 244.984 guariti
– in terapia intensiva: 907 (-12)
– i ricoverati non in terapia intensiva: 7.400 (-216)
– i decessi, totale complessivo: 21.647 (+135)

I nuovi casi per provincia:

Milano: 973, di cui 386 a Milano città;
Bergamo: 138;
Brescia: 322;
Como: 215;
Cremona: 72;
Lecco: 84;
Lodi: 58;
Mantova: 121;
Monza e Brianza: 649;
Pavia: 167;
Sondrio: 174;
Varese: 152.

Più informazioni
leggi anche
  • La raccolta
    Covid, Bergamo in prima linea per il plasma iperimmune, ma servono ancora volontari
    Generico novembre 2020
  • I dati
    Covid, 104 nuovi contagi a Bergamo: 1.929 i positivi in Lombardia
    Generico novembre 2020
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it