• Abbonati
Nuovo stop?

Atalanta in ansia per Gollini: nuovo infortunio al ginocchio sinistro

L'estremo difensore nerazzurro, appena rientrato a pieno ritmo in squadra, è stato costretto ad abbandonare la sfida contro l'Hellas Verona.

L’apprensione è tanta perchè il ginocchio dolorante è lo stesso operato ad agosto dopo la partita contro l’Inter: Pierluigi Gollini è stato costretto ad abbandonare il campo al 66esimo di Atalanta-Hellas Verona, dopo non essere riuscito ad opporsi al rigore di Miguel Veloso che ha portato in vantaggio gli scaligeri.

La risonanza magnetica, allora, parlò di lesione subtotale del crociato posteriore del ginocchio sinistro: niente Psg, e rientro tra i pali solo una settimana fa a Cesena contro lo Spezia.

L’azione incriminata è quella che ha portato al penalty per l’Hellas: Zaccagni, atterrato da Toloi, finisce sul ginocchio sinistro di Gollini, in uscita. Dopo la trasformazione di Veloso, il numero 95 ha chiesto il cambio, uscendo dal campo scuro in volto e zoppicante.

L’Atalanta incrocia le dita e spera che non sia nulla di grave: difficile, in ogni caso, pensare di vederlo già in campo martedì in Champions League contro il Midtjylland.

Nelle prossime ore l’estremo difensore sarà sottoposto ad esami approfonditi che chiariranno l’entità dell’infortunio.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
Più informazioni
leggi anche
Giuseppe Conte
Dal 30 novembre
Proroga per il versamento del 2° acconto Irpef, Ires e Irap
Gosens
L'analisi
Atalanta, gli impegni ravvicinati pesano: ora il Midtjylland per rinascere di nuovo
Gasperini
La conferenza
Col Midtjylland torna Gosens, Gasperini: “L’Atalanta non sottovaluterà nessuno”
Papu Gomez
Stasera in campo
Missione Atalanta: vincere col Midtjylland e sperare in buone notizie da Liverpool
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI