• Abbonati
Bergamo

Aggredisce il proprietario dell’auto che stava tentando di rubare: arrestato

È successo nella serata di sabato in via Paleocapa: un 30enne, già noto alle forze dell'ordine, dopo aver rotto il finestrino dell'auto ha minacciato con una grossa bottiglia di vetro il proprietario.

La scorsa notte, i militari della Compagnia Carabinieri di Bergamo hanno arrestato un uomo, 30enne già noto per precedenti vari, il quale, sorpreso a rubare un’auto, ha anche aggredito il  proprietario.

Attorno alle 21 di sabato 28 novembre i militari della sezione Radiomobile di Bergamo, nel corso di un servizio di controllo del territorio teso a contrastare i reati contro il patrimonio, sono intervenuti in centro città a Bergamo all’altezza di via Paleocapa.

Qui un uomo di origine tunisina stava tentando di rubare una Fiat 500 S: lo stesso, dopo aver rotto il finestrino anteriore dell’auto, è stato però sorpreso dal proprietario, un 49enne di Villongo, che nel tentativo di allontanarlo è stato minacciato e aggredito con una grossa bottiglia di vetro.

Solo l’arrivo dei figli della vittima ha fatto desistere il malintenzionato che, nel tentativo di fuga, è stato raggiunto e bloccato dai militari dell’Arma.

Condotto in caserma e sottoposto ad ulteriori accertamenti, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto per rapina, in attesa del giudizio direttissimo dinanzi al Tribunale di Bergamo.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
Giuseppe Conte
Dal 30 novembre
Proroga per il versamento del 2° acconto Irpef, Ires e Irap
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI