BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Treviglio verso il voto 2021: ecco il comitato per Matilde Tura sindaco

La 29enne fa parte della segreteria provinciale del PD. Laureata in Medicina e Chirurgia, ha lavorato durante i mesi del Covid come medico di base

A fine ottobre il Coordinamento del Circolo PD di Treviglio aveva deliberato all’unanimità di candidare Matilde Tura alla carica di sindaco di Treviglio nelle amministrative 2021.

Tura, 29 anni, laureata con lode in Medicina e Chirurgia, ha lavorato durante i mesi del Covid come medico di base. Dal 2018 è membro della segreteria provinciale PD con delega Ambiente e Sanità.

Nei giorni scorsi è nato il primo comitato a sostegno della 29enne. Ecco il testo di presentazione del gruppo firmato da Cristina Ronchi, Carla Bonfichi, Katia Cozzi, Giorgia Orsani e Federica Santiani:

“Abbiamo deciso di dare vita a un comitato per promuovere il progetto di una Treviglio più innovativa, sostenibile, inclusiva: una Città che implementa e integra i servizi a disposizione dei cittadini, una Città verde che non consuma altro suolo ma rigenera e valorizza l’esistente, una Città in grado di cogliere e creare opportunità di lavoro.

Siamo convinte che per superare la fase di profonda crisi che stiamo attraversando sia necessario cambiare completamente modello, strumenti, strategie: è il momento di investire nella tecnologia accessibile a tutti, nella cultura come elemento di coesione sociale, nell’empowerment dei giovani e delle donne.

Per questi motivi – nella prospettiva di elezioni primarie per l’individuazione di una candidatura unitaria della coalizione di centrosinistra che si presenterà alle elezioni amministrative 2021 – abbiamo deciso di sostenere la candidatura di Matilde Tura.

L’obiettivo è quello di dare un sostegno operativo, attraverso l’organizzazione di iniziative, l’elaborazione di proposte e la raccolta di risorse per la campagna elettorale che avverrà tramite una piattaforma di crowdfunding per raccogliere microdonazioni in modalità sicura e tracciabile”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.