Quantcast
Stipendi a rischio per 50 lavoratori, alla Icar scatta lo sciopero - BergamoNews
Villa d'adda

Stipendi a rischio per 50 lavoratori, alla Icar scatta lo sciopero

“Ritardo sullo stipendio di ottobre, a rischio novembre”. Incrociano le braccia lunedì 30 novembre, per 8 ore

I 50 lavoratori della Icar Srl di Villa d’Adda scenderanno in sciopero, lunedì 30 novembre, per 8 ore, per protestare contro la grave situazione aziendale che ha già causato il ritardato pagamento di mezza mensilità di Ottobre e con l’incertezza per il prossimo futuro.

La RSU e la Femca Cisl Bergamo hanno proclamato lo stato d’agitazione finché liquidatore e azienda non daranno risposte chiare su tutti gli argomenti aperti negli scorsi incontri. In particolare riguardo alla retribuzione dei dipendenti e la continuità aziendale nel sito di Villa d’Adda.

L’azienda, specializzata nella progettazione e costruzione di condensatori, ha avviato la procedura di messa in liquidazione della società e ha dato incarico a una liquidatrice di gestire l’operazione con la prospettiva di far cessare l’attività.

“L’azienda – spiega Moreno Businaro, di Femca Cisl Bergamo – soffre una situazione di mancanza di liquidità e non è stata data garanzia del pagamento degli stipendi di novembre. È un segnale che arriva dopo quanto accaduto a ottobre, quando metà degli stipendi non sono stati pagati nei tempi regolari e il saldo è avvenuto solo dopo la proclamazione dello sciopero. La situazione è grave perché nonostante l’azienda abbia delle commesse e i suoi prodotti abbiano mercato, non genera liquidità e inoltre è molto indebitata”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
decò di urgnano
La classifica
Déco di Urgnano tra le prime 450 aziende italiane “leader della crescita”
Alla Montello Spa i rifiuti di Expo
L'operazione
Rifiuti, Montello investe in Sicilia ed entra nel capitale di Lvs Group
trafilerie mazzoleni
A valtesse
Trafilerie Mazzoleni, cambia volto lo spazio vicino al Gewiss Stadium
Bosatelli
L'annuncio
Domenico Bosatelli: “Lascio il timone del gruppo Gewiss a mio figlio Fabio”
Maurizio Cheli e Mimma Montanelli
La donazione
Colonna con tecnologia 3D per la chirurgia pediatrica dell’Ospedale Papa Giovanni
Heineken di Comun Nuovo
Con nuovo
Heineken, il Partito Democratico: “Vicini ai lavoratori, Governo apra tavolo di crisi”
Generico dicembre 2020
La riflessione
“Hai lo stipendio fisso? Non devi scioperare”: l’astio infinito verso i dipendenti pubblici
icar di villa d'Adda
Villa d’adda
Bandiera bianca per la Icar: in settimana istanza di fallimento
icar di villa d'Adda
La comunicazione aziendale
Icar verso l’ultimo miglio? Istanza di fallimento per Villa d’Adda e Monza
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI