BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Mondiali di Cycling Esports, Martina Alzini rappresenterà l’Italia nella gara femminile

La portacolori della Valcar-Travel & Service sarà chiamata ad affrontare atlete del calibro di Annemiek van Vleuten, Anna van der Breggen e Ashleigh Moolman Pasio

Il ciclismo non si ferma mai, nemmeno durante i mesi più freddi dell’anno.

Nonostante la stagione su strada si sia chiusa con la Vuelta di Spagna, il mondo delle due ruote prosegue la propria corsa nel panorama virtuale.

Complice la comparsa del Coronavirus e la nascita di numerose competizioni a distanza, l’Unione Ciclistica Internazionale ha infatti deciso di organizzare il primo Campionato del Mondo di Cycling Esports.

La kermesse, in programma sulla piattaforma Zwift, vedrà al via atleti provenienti da diverse aree del mondo che saranno chiamati ad affrontare il celebre percorso di Watopia.

A rappresentare il movimento tricolore e orobico nella prova femminile sarà Martini Alzini che, dopo le fatiche del Campionato Europeo su pista, proverà a brillare anche nella gara iridata.

La portacolori della Valcar-Travel & Service dovrà porre grande attenzione a fuoriclasse del calibro di Annemiek van Vleuten, Anna van der Breggen e Ashleigh Moolman Pasio, cercando di sfruttare il proprio spunto veloce.

Ad accompagnare la giovane milanese in forza alla squadra di Bottanuco vi saranno anche Francesco Lamon, Michele Scartezzini, Alberto Bettiol e Domenico Pozzovivo che proveranno a tener alto i colori azzurri nella prova maschile.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.