BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

I bimbi si preparano per Santa Lucia: colori, letterine e… l’igienizzante per non farla ammalare

Scrivere la lettera è stato uno spasso, un intero pomeriggio di colori, glitter, colle, ritagli ed ovviamente richieste precise basate sulle varie idee nate nell’arco dei mesi tra giochi e dolcetti.

Più informazioni su

Posso comprendere il fermento dell’arrivo di Santa Lucia, particolarmente attesa quest’anno perché è pura magia, gioia, estasi e ci inonda di lieti pensieri. I bambini bergamaschi non credono molto in Babbo Natale, è Santa Lucia quella che porta i doni ai bimbi buoni e quella a cui lasciare il ciuccio a 3 anni circa. Lei è la tanto attesa Signora (non l’Atalanta) che i nostri figli aspettano già da mesi perché onestamente in pieno agosto sono capacissimi di dirci: “Va bene mamma, se questo gioco non me lo prendi tu, lo chiedo a Santa Lucia e lei me lo porta!”

Già fatti una marea di disegni da lasciare insieme ai biscotti, il latte, la carota e la mela per l’asinello ed udite udite, l’igienizzante mani per non far prendere il Coronavirus alla loro beniamina. Non sia mai che per colpa nostra poi debba stare in quarantena. La sagacia dei nostri figli è immensa e ci lascia stupiti ogni volta.

Insomma siamo in attesa del suo arrivo, questa volta abbiamo spedito nella cassetta postale la letterina perché ci sembrava inopportuno uscire dal nostro Comune di residenza per effettuare il tradizionale rito di consegna nella Chiesetta di Via XX Settembre, ma abbiamo messo un vero francobollo postale, per cui le arriverà sicuramente.

All’interno della lettera tanti brillantini, disegni, collage. Un vero arsenale artistico che nemmeno per la Festa della Mamma si impegnano così tanto.

Scrivere la lettera è stato uno spasso, un intero pomeriggio di colori, glitter, colle, ritagli ed ovviamente richieste precise basate sulle varie idee nate nell’arco dei mesi tra giochi e dolcetti.

Da mamma spero davvero possano vivere la loro migliore Santa Lucia, un po’ per la situazione in cui siamo ed un po’ perché probabilmente sarà l’ultima davvero creduta da Greta che ha 9 anni.
Abbiamo rispolverato i libri dedicati a Lei e le canzoncine a tema. Speriamo ci porti ancora tanti Cri Cri come ha sempre fatto e ci domandiamo quale allestimento organizzerà stavolta al suo passaggio.

La fantasia dilaga, la gioia è tangibile e mi sento davvero fortunata di poter vivere insieme ai miei cuccioli momenti così speciali, davvero un tocca sana per mente e spirito.

Lasciamo che credano in qualcosa di così speciale. Assaporiamo insieme a loro questa magia seppur dovremo lasciare un’igienizzante mani insieme ai biscotti. E rispondiamo serenamente alle loro domande pertinenti del tipo: “Come farà a spostarsi senza autocertificazione? Come può entrare nelle case di tutti? E se un bambino è in quarantena deve mettersi la mascherina?”

I piccoli sono sempre mille passi avanti a noi, sono intelligenti, premurosi, si adattano ad ogni situazione e noi adulti dovremmo prendere esempio da loro.

Care famiglie, vi auguro una serena Santa Lucia, almeno questa festa il virus coronato farà fatica ad eliminarla perché è vissuta in casa e ci va di lusso che il 13 Dicembre è pure una Domenica.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.