Quantcast
Sdegno bipartisan sul “tutorial” per la spesa sexy in Rai - BergamoNews
Gallone e carretta

Sdegno bipartisan sul “tutorial” per la spesa sexy in Rai

Sulla bufera attorno alla puntata di Detto Fatto (sospeso) in onda su Rai2 con un tutorial sexy su come fare la spesa, intervengono la senatrice Gallone (Forza Italia) e il consigliere regionale Carretta (Azione)

Nella giornata contro la violenza sulle donne, mercoledì 25 novembre, sui social è diventato virale una parte della puntata di martedì 24 del programma in onda su Rai 2 “Detto Fatto”, condotto dalla presentatrice Bianca Guaccero.

Nel video, la pole dancer Emily Angelillo ha dato consigli alle donne su come fare per rimorchiare facendo la spesa con i tacchi, facendo un breve tutorial su come far diventare le corsie di un supermercato il “proprio palcoscenico” e “dare un tocco più intrigante alla situazione”.  Assimilando, così, una donna alle tanti merci esposte negli scaffali, in una giornata interamente dedicata alle lotte del genere femminile contro le violenze di ogni giorno.

Le polemiche non si sono fatte attendere, tanto che il programma nella giornata del 25 novembre è stato annullato e non è andato in onda.

Sulla bufera è intervenuto il direttore di Rai 2 Ludovico Di Meo, che ha parlato di “errore gravissimo”: “Detto Fatto è una trasmissione che ha la sola aspirazione, se possibile, di far divertire. Il programma è incappato in un gravissimo errore, non certamente voluto, del quale io per primo mi scuso con le telespettatrici e i telespettatori. Sarà un serio impegno della rete indagare sull’accaduto e sulle responsabilità, e garantire che questo non accada più in futuro: sarebbe contrario allo spirito del programma e ai valori civili della conduttrice, degli autori, e di Rai 2”.

A seguito delle immagini trasmesse dal programma Rai “Detto Fatto”, Niccolò Carretta, consigliere regionale di Azione e Alessandra Gallone, Senatrice della Repubblica di Forza Italia intervengono nel dibattito sottolineando che, nonostante posizioni e colori politici differenti, lo sdegno abbia unito i due politici bergamaschi in una comunicazione congiunta:

“Non ha senso celebrare giornate come quella di oggi in cui ricordiamo le troppe vittime di femminicidio, se poi continuano ad essere inviati messaggi sessisti e discriminatori, come quello lanciato ieri nel corso della trasmissione “Detto Fatto”. Mandare in onda un video per insegnare alle donne ad essere sexy anche quando si va a fare la spesa è un’offesa all’intero universo femminile, che ancora oggi continua a lottare per difendere i propri diritti e fatica quotidianamente per farsi riconoscere pari dignità. É oltremodo intollerabile che simili messaggi impregnati di vergognosi stereotipi arrivino dal servizio pubblico televisivo. Ci auguriamo che all’istruttoria avviata dall’ad Rai, Fabrizio Salini, seguano decisioni esemplari perché episodi simili non si ripetano più”, dichiara la senatrice di Forza Italia, Alessandra Gallone, componente della commissione di Vigilanza Rai.

“Le immagini del programma Rai “Detto Fatto” oltre che essere molto tristi offrono, proprio oggi, uno spaccato su tutto quel che deve cambiare nel nostro Paese. La televisione ha un ruolo importante e fondamentale e credo che troppo spesso ci dimentichiamo degli effetti nefasti che certi messaggi provocano negli individui. La Rai chieda scusa e anzi, approfitti di questo “scivolone” per garantire agli italiani sempre più programmi di sensibilizzazione al rispetto della figura femminile e delle donne in generale. Chi ha la responsabilità della messa in onda del programma deve assumersene le conseguenze, ma soprattutto penso che il vero servizio pubblico, in un momento come questo, dovrebbe insegnare, se mai, a fare la spesa online”, gli fa eco Niccolò Carretta di Azione.

Una prima decisione è stata presa: “Detto Fatto” è stato sospeso.

leggi anche
Violenza sulle donne nelle valli Brembana e Imagna: in aumento dopo lockdown
I dati
Violenza sulle donne nelle valli Brembana e Imagna: in aumento dopo lockdown
violenza donna (Foto Sydney Sims da Unsplash)
Bergamo
Violenza di genere: il video e la storia del Comitato pari opportunità degli avvocati
violenza donna (Foto Sydney Sims da Unsplash)
Bergamo
Violenza di genere: il video e la storia del Comitato pari opportunità degli avvocati
Scarpe rosse
La storia
Laura, uscita dalla violenza: “Donne, l’autonomia aiuta, non rinunciate al lavoro”
Scarpe rosse
La storia
Laura, uscita dalla violenza: “Donne, l’autonomia aiuta, non rinunciate al lavoro”
violenza donna (Foto Sydney Sims da Unsplash)
Eleonora zaccarelli
“Ogni giorno subiamo violenze. Donne, capiamo quanto valiamo”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI