BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Parallelo di Lech, Sofia Goggia non si qualifica

La 28enne di Astino ha terminato le fasi preliminari con il ventisettesimo tempo complessivo, non riuscendo così a cogliere il pass per gli ottavi di finale

Sono passate poche settimane dalla tappa inaugurale di Soelden, eppure la Coppa del Mondo di sci alpino sembra aver vissuto un’importante metamorfosi.

La nuova ondata di contagi che ha colpito l’Europa ha infatti costretto il mondo della neve a far i conti direttamente con il Coronavirus, fra quarantene preventive e impianti chiusi per precauzione.

Nonostante le difficoltà affrontate, Sofia Goggia e compagne hanno saputo sfruttare le condizioni offerte dal comprensorio di Cervinia riuscendosi così a preparare nel migliore dei modi il parallelo di Lech.

La 28enne di Astino non ha però saputo esprimersi al meglio nella prova austriaca, pagando dazio le nuove regole inserite per la specialità e venendo così eliminata durante le qualificazioni.

La riduzione del numero di atlete ammesse alla fase finale è costata cara alla finanziera orobica che ha registrato il ventisettesimo tempo complessivo.

Capace di migliorarsi nella seconda manche, la campionessa olimpica ha sofferto gli spazi stretti del gigante non riuscendo così a superare il taglio imposto alle migliori sedici.

Assenti Mikaela Shiffrin e Michelle Gisin, la competizione ha riservato non poche sorprese come l’eliminazione della svizzera Wendy Holdener e la francese Tessa Worley, alla vigilia inserite nel novero delle favorite.

A segnare il miglior crono dopo la fase preliminare è stata la svizzera Lara Gut che ha preceduto di 16 centesimi la svedese Sara Hector e di 24 la slovacca Petra Vhlova.

In chiave azzurra buona prestazione per Federica Brignone e Marta Bassino che, dopo il podio conquistato lo scorso gennaio nel parallelo di Sestriere, proverà ad imporsi anche sulla pista di Flexenarena.

Pronta a riscattare la brutta prestazione ottenuta sulle nevi del Vorarlberg, Sofia Goggia prenderà parte al primo weekend di velocità in programma a Saint Moritz, tracciato che lo scorso anno gli consentì di conquistare l’ultimo successo personale.

 

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.