BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Kiko, Brembo, Ubi Banca e Aruba tra le aziende più inclusive d’Europa

Quattro realtà bergamasche sono presenti nella classifica del Financial Times "Diversity Leaders Award 2021" che premia le aziende aperte alla diversità

Nella classifica annuale del Financial TimesDiversity Leaders Award 2021″, redatta in collaborazione con Statista (società tedesca leader a livello internazionale nel campo delle ricerche di mercato), tra le aziende più inclusive d’Europa ci sono Kiko, Brembo, Ubi Banca e Aruba.

Grazie ad un questionario condotto in modo indipendente su oltre 100.000 lavoratori di aziende con oltre 250 dipendenti di 16 paesi: Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Spagna, Svezia, Svizzera e Regno Unito è stata stilata la classifica.

Alle persone è stato chiesto quanto ritengano che il loro datore di lavoro promuova la diversità, in termini di genere, disabilità, apertura a tutte le forme di orientamento sessuale, origini etniche, creando un mix che rifletta la realtà sociale nel suo complesso. I partecipanti hanno anche potuto valutare la diversity di altre aziende di rilievo nel loro settore. Per raffinare i risultati dell’analisi sono state prese in considerazione anche le valutazioni di esperti di ricerca del personale e risorse umane. Le 850 aziende con il punteggio più alto sono riconosciute come Diversity Leaders 2021.

Al primo posto in assoluto la francese del retail Biocoop, seguita dalla tedesca Infineon e da Booking.com.

La prima a comparire per l’Italia è Giorgio Armani in sesta posizione, seguita dalla farmaceutica Chiesi (10°) e da La Cassa di Ravenna (12°). Per le aziende bergamasche la posizione più alta è occupata da Kiko Milano (71°), seguita da Brembo (433°), Ubi Banca (509°) e Aruba (518°).

In totale sono 35 le italiane entrate in classifica (https://www.ft.com/content/cb8978ea-f901-4842-9957-cca0cb3fe7cc).

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.