BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo, forze dell’ordine unite contro le truffe agli anziani

Siglato il nuovo Protocollo che prevede interventi rivolti all'ascolto e all’informazione degli anziani

Più informazioni su

E’ stato siglato nella mattinata di martedì in Prefettura a Bergamo il “Protocollo d’intesa Truffe agli Anziani 2020/2021”. All’incontro hanno preso parte i vertici provinciali delle Forze di Polizia, il Prefetto Enrico Ricci e il sindaco Giorgio Gori.

La sottoscrizione del Protocollo si inserisce nell’ambito dell’iniziativa finanziata dal Ministero dell’Interno e rivolta a 50 Comuni – capoluogo di provincia con popolazione anziana più numerosa, tra i quali quello di Bergamo, per la realizzazione di campagne di tipo divulgativo e formativo, misure di prossimità nonché interventi di supporto, anche psicologico, alla popolazione anziana per scongiurare eventuali situazioni di rischio.

Gori, Messina

Con la firma del documento l’Amministrazione Comunale di Bergamo si è impegnata a realizzare interventi rivolti all’ascolto e all’informazione degli anziani, che costituiscono un valido strumento per prevenire la diffusione del fenomeno delle truffe tra le fasce più vulnerabili della popolazione.

Nel dettaglio l’iniziativa progettuale è finalizzata a:

– fornire supporto psicologico agli anziani vittime di una truffa e a quelli dal tessuto sociale più fragile, e pertanto più esposti al rischio, mediante colloqui individuali con un professionista;

– rafforzare la vigilanza dei familiari e di coloro che si prendono cura degli anziani attraverso workshop di formazione che offrano gli strumenti per comunicare all’anziano le situazioni di rischio, offrendogli informazioni sulle modalità con cui vengono realizzate le truffe e sugli accorgimenti da adottare per scongiurarle.

Vertice forze dell'ordine in prefettura

Nell’ambito del progetto, sarà realizzata anche una campagna crossmediale sulle varie tipologie di truffa e sulle modalità di difesa, che prevede la realizzazione di video e di spot radio in cui alcuni testimonial della polizia locale dispenseranno consigli agli anziani.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.