BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ubi Banca acquisisce il 100% di Aviva

L’operazione­ permetterà la distribuzione anticipata, nella rete di filiali UBI Banca, di prodotti Intesa Sanpaolo Vita. Si realizza un ulteriore passaggio nel processo d’integrazione di UBI Banca in Intesa Sanpaolo

Ubi Banca ha raggiunto un accordo con Aviva Italia Holding e Aviva Italia per l’acquisto della quota dell’80% posseduta da queste ultime nella joint venture Aviva Vita, al prezzo di circa 400 milioni di euro.

L’acquisto da parte di UBI Banca delle quote di Aviva Vita – sottoscritto oggi – precorre di 6 mesi la scadenza naturale dell’esclusiva prevista dagli accordi di distribuzione in essere tra UBI Banca e Aviva e­ permetterà la distribuzione anticipata, nella rete di filiali UBI Banca, di prodotti Intesa Sanpaolo Vita, rafforzandone il ruolo di leader di settore in Italia.

UBI Banca, infatti, distribuisce polizze vita (ramo I, III e V) attraverso 3 differenti compagnie: Aviva Vita (joint venture con il Gruppo Aviva, che ne controlla l’80%), Lombarda Vita (joint venture con Il Gruppo Cattolica, che ne controlla il 60%) e BAP Vita, compagnia captive interamente controllata. Tali accordi commerciali prevedono in via esclusiva la distribuzione dei prodotti, con scadenza al 30 giugno 2021.

L’operazione costituisce un significativo passaggio nel processo d’integrazione di UBI Banca in Intesa Sanpaolo. Aviva Vita, al 30 settembre 2020, registrava i seguenti dati: AUM pari a 17.845,4 milioni di euro (17.031,9 milioni al 31.12.2019), Totale Premi Lordi pari a 1.312,9 milioni di euro (2.210,4 milioni al 31.12.2019) e un Utile Netto pari a 37,1 milioni di euro (60,4 milioni al 31.12.2019).

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.