Scontro tra autobus e betoniera: Seriate, cinque giovani studenti in ospedale - BergamoNews
Lunedì mattina

Scontro tra autobus e betoniera: Seriate, cinque giovani studenti in ospedale fotogallery

L'incidente tra i due mezzi si è verificato intorno alle 7.30 in via Cassinone

Sono rimasti feriti cinque giovani nell’incidente avvenuto lunedì mattina a Seriate tra un autobus di linea e una betoniera.

Lo scontro tra i due mezzi si è verificato intorno alle 7.30 in via Cassinone. Stando alle prime ricostruzioni, pare che i due mezzi si siano toccati lungo le rispettive fiancate: nell’impatto, che non è stato violentissimo, i vetri dei finestrini del pullman si sono rotti.

Sul posto poco dopo l’incidente sono intervenuti i vigili del fuoco di Bergamo insieme alla polizia locale di Seriate e a due ambulanze da Seriate e Bergamo.

Come detto, sono cinque le persone rimaste coinvolte che hanno riportato lievi ferite: si tratta di tre ragazzi di 15 anni, un ragazzo di 14 e una ragazza di 25 anni. Sono stati trasportati all’ospedale di Seriate per accertamenti, tutti in codice verde. Si è trattato di un grande spavento, ma nessuno è in condizioni gravi.

Le due persone alla guida di autobus e betoniera sono rimaste illese.

I vigili del fuoco si sono poi occupati della bonifica dell’intera area in cui è avvenuto l’incidente.

leggi anche
  • Il caso
    San Colombano, i cinghiali distruggono i campi alle porte di Bergamo
  • Alle 6.50
    Incidente all’alba a Mapello: ferito sedicenne in moto
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it