Quantcast
Marino Faliero: al Teatro Donizetti in scena il coraggio di un compositore - BergamoNews

Lirica

Donizetti opera

Marino Faliero: al Teatro Donizetti in scena il coraggio di un compositore fotogallery

Il festival più resiliente della storia. È così che sarà ricordata l’edizione 2020 del Donizetti opera Festival. La pandemia ha imposto la chiusura dei teatri, ma questo non impedisce il debutto. Nella serata di venerdì 20 novembre, “Marino Faliero”, primo titolo in programma, è andato in onda su Rai 5, Radio Rai 3 e sulla Web TV, in diretta dal Teatro Donizetti.

Un festival coraggioso che prende esempio dal padrone di casa, Gaetano Donizetti. 12 marzo 1835, Parigi, Theatre-Italien: il musicista bergamasco presenta alla prestigiosa piazza parigina “Marino Faliero”, un’opera dai chiari connotati politici.

Esiste un confine tra pubblico e privato?
Come riconoscere la persona oltre il ruolo, oltre la maschera che hanno deciso di indossare?

Domande che spiazzano per l’attualità dei nostri tempi, ma che già Donizetti si poneva, mostrando una grande anima da drammaturgo accanto a quella da compositore. Giochi di potere, intrighi, tradimenti. In una Venezia cupa e nera, i personaggi sono vittima di una società falsa e superficiale. Questa è stata la scelta del regista, Stefanio Ricci, che ha rappresentato la scena come una grande gabbia nella platea del teatro. Per poter sopravvivere, sono costretti a indossare delle maschere, a volte mostruose: nel primo tempo il cast appare in scena con il capo coperto da un elmo a forma di pesce. Spezzano il grigione dell’atmosfera i colori vivaci dei costumi, quasi a mostrare che dietro l’apparenza c’è una persona, unica, ricca di sfumature non omologata alla massa.

L’audacia rimane uno dei tratti distintivi di questa opera, che richiede una grande prova di esecuzioni da parte dei cantanti, motivo per cui è stata poco rappresentata dopo il debutto parigino.

Determinazione e coraggio di tutta la macchina della Fondazione Teatro Donizetti sono stati apprezzati dalla scena nazionale e internazionale. Pur non potendo essere presenti gli inviati a causa delle limitazioni, soprattutto quelli provenienti dall’estero, sono oltre cinquanta le testate che si sono accreditate, tra cui anche il New York Times. Ancora una volta, Bergamo ha dato conferma del fatto che il mondo interno avrà sempre bisogno di arte e bellezza, per le quali vale sempre la pena essere intrepidi e viaggiare in “direzione ostinata e contraria”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Matteo Fagiani Nicola Sangaletti
Intervista doppia
Donizetti Opera: tra prove e restrizioni, la storia di una grande amicizia nata in orchestra
marino faliero
I programmi
Donizetti Opera, Rai5 trasmette in diretta “Marino Faliero”: la tv del 20 novembre
Alberto Mattioli
Da critico a dramaturg
Mattioli: “Questo Donizetti Opera? Esperimento internazionale mai visto prima”
marino faliero
Venerdì 20 novembre
Donizetti Opera, sipario: in scena “Marino Faliero”
Generico novembre 2020
La novità
“Citofonare Gaetano”: il talk show del Donizetti Opera sulla web tv
Riccardo Frizza
Conto alla rovescia
Donizetti Opera, il festival approda su Tik Tok e si trasferisce on line e su Rai5
francesco micheli (foto Gianfranco Rota)
Bergamo
Una web tv per il festival Donizetti Opera
"Belisario" al Donizetti Opera
La recensione
“Belisario” al Donizetti opera Festival: storia della fragilità del potere
Nozze in villa di Gaetano Donizetti - foto Gianfranco Rota
Donizetti opera 2020
“Le nozze in Villa”, quando l’opera diventa magia
donizetti opera 2020 (foto Gianfranco Rota)
223 candeline
Dies Natali 2020: per Gaetano gala in streaming con Cristina Parodi e auguri digitali
Generico novembre 2020
La novità
“Miserere. L’enigma Donizetti”, il nuovo romanzo di Marco Carminati
micheli parodi 2020 (Foto Gianfranco Rota)
Ancora magìa
Concluso il Donizetti Opera 2020: l’edizione della resilienza
Scarpanti
L'intervista
Il violinista Scarpanti ricorda: “Quella ‘Lucia’ con Maria Callas al Donizetti nel 1954”
Giorgio Berta
Giorgio berta
“Commovente quando per strada la gente mi chiedeva la riapertura del Donizetti”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI