Dal ministero 6,4 milioni all’Università per i cantieri di Sant'Agostino e Dalmine - BergamoNews
Bergamo

Dal ministero 6,4 milioni all’Università per i cantieri di Sant’Agostino e Dalmine

Il rettore Morzenti: "Risultato straordinario, sia per aver ottenuto il massimo dell’importo erogabile, ma anche perché l’ateneo si colloca al quinto posto in graduatoria (su 37 Università) ed è la prima volta nella sua storia che accede a un bando ministeriale sull’edilizia universitaria"

Sei milioni e quattrocentomila euro per cofinanziare i progetti dei cantieri di Sant’Agostino e Dalmine. Questa è la cifra assegnata dal Ministero dell’Università e della Ricerca all’Università degli studi di Bergamo che la scorsa primavera ha partecipato al bando per accedere al “Fondo per l’edilizia universitaria e per le grandi attrezzature scientifiche” dal valore di 400 milioni di euro riservato alle università statali.

“È un risultato straordinario e non solo per il finanziamento in sé per cui abbiamo ottenuto il massimo dell’importo erogabile – afferma il rettore Remo Morzenti Pellegrini -. Per la prima volta nella storia dell’ateneo vinciamo un bando ministeriale sull’edilizia universitaria ma soprattutto ci collochiamo come punteggio nella parte alta della graduatoria, al quinto posto su 37, per la precisione. In un anno in cui la nostra città ha avuto un primato tutt’altro che positivo, questa notizia solleva non poco il morale ed è un concreto segno di speranza per lo sviluppo futuro dell’Ateneo”.

università sede dalmine ok

Con 56 punti ottenuti dalla commissione di valutazione, l’ateneo bergamasco è secondo ai colleghi di Urbino, Pisa, Palermo e Milano-Bicocca. La ripartizione del punteggio viene stabilita in base a una serie di indicatori tra cui la rilevanza dell’intervento ai fini del riequilibrio delle disponibilità edilizie rispetto alla popolazione studentesca, la qualità degli interventi rispetto a funzionalità, sicurezza, sostenibilità e innovazione e l’immediata cantierabilità degli interventi.

remo morzenti pellegrini ok

Il contributo copre il 50% delle spese degli interventi di ristrutturazione, messa in sicurezza ed efficientamento energetico già in corso presso i cantieri delle sedi universitarie di Sant’Agostino, polo umanistico, e Dalmine, polo ingegneristico.

leggi anche
  • I lavori
    Città Alta a misura di pedoni e carrozzine: “scivoli” a Sant’Agostino e San Giacomo
    porta sant'agostino
  • Il rettore
    Università post Dpcm: Bergamo è già nella direzione giusta
    Remo Morzenti Pellegrini
  • Scadenze
    Università di Bergamo: incremento di iscritti e nuove date per i Tolc
    università bergamo caniana
  • La lettera
    Il Rettore Morzenti scrive agli universitari: “Continuate ad essere pazienti e responsabili”
    Remo Morzenti Pellegrini
  • L'annuncio
    Dalla Regione 407 milioni per le università lombarde
    Attilio Fontana a Bergamo
  • Gli investimenti del 2021
    Il Ministro Manfredi al cda dell’Università, Morzenti: “Entro luglio avremo 80 docenti in più”
    Remo Morzenti Pellegrini
  • Bergamo
    Recupero del complesso di sant’Agostino: verso la fine dei lavori
    sant'agostino ok
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it